Home Serie A Lazio Lazio, Immobile: “Non ho motivi per cambiare squadra”

Lazio, Immobile: “Non ho motivi per cambiare squadra”

Pagelle Lazio-Torino
Ciro Immobile (fonte foto: zimbio.com)

Intervista Immobile – L’attaccante della Lazio è tornato al gol e ha regalato altri tre punti ai biancocelesti: “Punto sempre a fare meglio”

L’attaccante campano è tornato al gol contro il Crotone dopo oltre due mesi di astinenza e, soprattutto, ha regalato tre punti fondamentali alla Lazio per incominciare al meglio il 2017. Con la rete messa a segno domenica scorsa all’Olimpico, l’ex Torino è arrivato in doppia cifra.

“Ho raggiunto un obiettivo importante e sono felice – ha dichiarato l’attaccante in conferenza stampa -. Potevo fare più gol, ma come bottino per il girone d’andata non è male. Punto sempre a fare meglio, sono autocritico”.

Il lavoro svolto da Inzaghi e dai biancocelesti è da applausi: la Lazio ha compiuto il giro di boa con 37 punti e una posizione in classifica che lascia ben sperare i tifosi: “Sarebbe bello e importante consolidare ciò che abbiamo fatto finora: 37 punti sono tantissimi, sono stati fatti da una squadra nella quale non credeva nessuno. Quando sono arrivato quest’estate non ho trovato un clima sereno“.

Gran parte dei meriti sono del tecnico: “Il mister ha fatto un buon lavoro insieme alla società e abbiamo riportato tanta gente allo stadio. Il nostro desiderio è continuare su questa strada. Siamo giovani, possiamo ancora migliorarci. E’ bello stupire tutti”.

A Roma, il centravanti campano ha trovato un tifo eccezionale: “So quanto tengano alla squadra, quando le cose vanno male loro sono i primi a risentirne. Quest’anno non ci sono stati malumori, non ricordo gare in casa nelle quali siamo stati fischiati. Ci sono sempre stati vicini, ho trovato un ambiente familiare e sereno. Solo lavorando e facendo bene facciamo divertire i nostri tifosi: questa è la cosa più bella”.

Insomma, i presupposti per rimanere e per intraprendere un cammino importante con la maglia biancoceleste ci sono e Immobile giura fedeltà alla squadra: Non ho motivi per cambiare squadra. Lavoro per raggiungere il massimo che posso dare per questa maglia, lavorerò per migliorare il rendimento del girone d’andata. I miei compagni mi mettono sempre in condizione di segnare, c’è solo da lavorare per far meglio”.

 

CONDIVIDI