Home Serie A Palermo Zamparini è pronto, ecco il nuovo ‘Stadio di Palermo’: le foto del...

Zamparini è pronto, ecco il nuovo ‘Stadio di Palermo’: le foto del progetto

Stadio di Palermo - Arch. Zavanella - Diritti Riservati a GAU ARENA
Stadio di Palermo - Arch. Zavanella - Diritti Riservati a GAU ARENA

Sulla falsa riga di Roma e Fiorentina, e dopo gli investimenti concreti di Juventus e Udinese, anche il Palermo sta muovendo passi importanti per la costruzione del  suo nuovo stadio. Il progetto presentato dal presidente dei rosanero Maurizio Zamparini nel 2011, presto potrebbe vedere la luce. Il nuovo impianto (35mila posti) che prenderà il posto del Velodromo situato nel quartiere Zen della città siciliana, è stato approvato dalla giunta regionale che ha già previsto i piani urbanistici e tempi per la creazione della nuova casa per il club siciliano.

Il progetto porta la firma degli architetti Gino Zavanella (progettista anche dello Juventus Stadium) e Mario Vigneri per GAU ARENA in collaborazione con la RECONSULT S.p.A., con la collaborazione anche dell’Ing. Virgilio Manni. Un impianto moderno e innovativo come detto di 35 mila posti completamente al coperto. ‘Stadio di Palermo‘ sarà (forse) il nuovo nome dell’impianto interamente ecosostenibile e con al suo interno molteplici servizi: una palestra e una sala VIP che affacceranno direttamente sul campo da gioco, una sala massaggi, una sala idromassaggi, sala doccie, una sala relax, un magazzino, bagni e due spaziosi spogliatoi per le squadre.

Presenti anche due maxischermo sugli spalti, sul quale verranno proiettate le immagini delle formazioni in campo e della partita. La struttura sorgerà accanto al Centro Commerciale ‘Conca d’Oro’ di proprietà del patron dei rosanero Zamparini. Come detto il nuovo stadio sorgerà al posto del Velodromo intitolato al magistrato siciliano ucciso dalla Mafia, Paolo Borsellino e costerà all’incirca 75 milioni di euro. Una spesa che potrebbe vedere la partecipazione della Kirsan Group dei nuovi soci russi del presidente Zamparini. Il progetto c’è e i tempi sono brevi: il Palermo è pronto a lasciare il Barbera per andare nella sua nuova ‘Agorà‘.

CONDIVIDI