Home Calcio Europeo Francia Agonia terminata: il Nancy torna in Ligue 1

Agonia terminata: il Nancy torna in Ligue 1

Nancy in Ligue 1: terminata l'agonia
Fonte foto: asnl.net

Nancy in Ligue 1: a due giornate dal termine della seconda divisione francese, i transalpini hanno 9 punti di scarto dal Le Havre

Crotone, Friburgo e … Nancy. Tornano ad assaporare la massima divisione francese anche Les Chardons che, a due giornate dal termine della Ligue 2, hanno uno scarto di nove punti dal Le Havre ed una partita in meno. L’ASNL è una squadra gloriosa e, anche se non ha mai alzato al cielo il trofeo per la vittoria del campionato, ha vinto in un’occasione la Coupe de France (1978) e la Coupe de la Ligue solo dieci anni fa.

LE STELLE – A brillare in questa splendida stagione del Nancy sono stati senza ombra di dubbio l’attaccante Maurice Dalè e l’esterno offensivo Anthony Robic, entrambi trentenni. La punta ha messo a referto la bellezza di tredici gol e quattro assist in trentaquattro presenze (una rete ogni 207 minuti) mentre l’ala destra è finita in ben dieci occasioni tra i marcatori (una realizzazione ogni 222 minuti). Altro elemento chiave nella promozione dei Chardons è stato l’estremo difensore camerunense, Guy Ndy Assembè, che, in ben quindici occasioni, è stato in grado di negare la gioia del gol agli avversari, mantenendo così la porta inviolata.

L’ALLENATORE – A guidare la truppa da bordo campo c’è l’eterno Pablo Correa che dopo aver guidato il Nancy dal 2002 al 2011 era finito all’Evian. Neanche il tempo di completare una stagione intera che l’argentino è tornato nella sua squadra del cuore adottiva che ora guida da tre stagioni consecutive.

 

CONDIVIDI