Home Fantacalcio Fantadritte, 20^ giornata

Fantadritte, 20^ giornata

Consigli fantacalcio 38 giornata Serie A
Consigli Fantacalcio (fonte foto: Stopandgoal.net)

Consigli Fantacalcio – Torna Fantadritte, lo spazio dedicato ai nostri Fantallenatori. E’ il primo turno dopo il giro di boa

Signori, Presidenti, Amici…benvenuti a Fantadritte, la rubrica di Stop&Goal dedicata al Fantacalcio. Le squadre di Serie A hanno compiuto il giro di boa e si apprestano a iniziare il girone di ritorno. Il ventesimo turno del campionato si aprirà con CrotoneBologna (sabato alle 18:00), a seguire InterChievo. Il pranzo di domenica sarà accompagnato da CagliariGenoa, mentre alle 15:00 scenderanno in campo LazioAtalanta, UdineseRoma, SassuoloPalermo, SampdoriaEmpoli e NapoliPescara. Il posticipo vedrà affrontarsi al Franchi Fiorentina e Juventus, mentre la giornata si chiuderà lunedì con la sfida tra Torino e Milan.

  • PORTIERI: Reina, Handanovic, Conisgli

  • DIFENSORI: Albiol, Miranda, Acerbi, Tonelli, Murillo, de Vrij

  • CENTROCAMPISTI: Hamsik, Mertens, Perisic, Candreva, F. Anderson, Nainggolan

  • ATTACCANTI: Icardi, Berardi, Callejon, Belotti

‘L’11 d’Azzardo’ – Szczesny; Conti, Gastaldello, Romagnoli; Gomez, Cuadrado, Laxalt, Bonaventura; Destro, El Shaarawy, Simeone

CROTONE – BOLOGNA | Sab h 18:00

Allo Scida Mattia Destro farà di tutto per tornare ad esultare, cosa che non fa dal 20 novembre. In porta per i padroni di casa torna Cordaz dopo la squalifica. Le sorprese possono essere Gastaldello, che ha esclusivamente deluso nel girone d’andata, e Viviani, che potrebbe regalare un assist con quel piede vellutato che si ritrova. Falcinelli si deve far perdonare per il clamoroso errore di settimana scorsa.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI CROTONE-BOLOGNA

INTER – CHIEVO | Sab h 20:45

L’Inter è alla ricerca della quinta vittoria consecutiva e Pioli si affida alla forma strabiliante di Perisic e alla fame di gol di Icardi. Anche la difesa, sempre un po’ ballerina, può tornare a formare il muro davanti ad Handanovic con Murillo e Miranda. Il Chievo, avvelenato per l’eliminazione in Coppa Italia, si affida al piede di Birsa e alla grinta di Castro.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI INTER-CHIEVO

CAGLIARI – GENOA | Dom h 12:30

Una sfida senza portieri titolari: Storari prossimo alla partenza e Perin stagione finita. Spazio agli attaccanti, Sau da una parte e Simeone dall’altra. Padoin a centrocampo può essere il jolly, ma si può anche fare affidamento su Isla. Per Juric le sorprese possono arrivare da Rigoni e da Laxalt.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI CAGLIARI-GENOA

UDINESE – ROMA | Dom h 15:00

Delneri vuole evitare la seconda sconfitta consecutiva tra le mura amiche, ma dovrà affrontare una Roma sempre più cinica. I giallorossi senza Salah e Perotti, senza Rüdiger e De Rossi, sono in piena emergenza. Dietro, però, oltre a uno straordinario Szczesny, c’è Fazio, sempre più leader della difesa. Dzeko e El Shaarawy saranno i terminali offensivi, dietro di loro agirà Nainggolan. Karnezis ha commesso un grave errore la scorsa settimana sul gol di Perisic e all’andata contro la Roma ne prese quattro, sarebbe meglio evitare di metterlo tra i pali.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI UDINESE-ROMA

LAZIO – ATALANTA | Dom h 15:00

Immobile è tornato al gol dopo oltre due mesi di astinenza, la Dea è stata tracimante al Bentegodi. Quella dell’Olimpico sarà una sfida entusiasmante. El Papu Gomez dovrebbe recuperare e spera di dare continuità alla sua doppietta di domenica scorsa. Torna tra le fila biancocelesti Felipe Anderson. A centrocampo sempre consigliati Biglia e Milinkovic-Savic. In difesa la certezza per Inzaghi si chiama de Vrij. La sorpresa, invece, può essere il goleador insolito: Conti.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI LAZIO-ATALANTA

SASSUOLO – PALERMO | Dom h 15:00

HALLELUJAH!!! Berardi titolare!!! Di Francesco sorride, figuriamoci tutti coloro che lo hanno aspettato dall’asta di settembre. Mimmo ripagherà l’attesa? In diciassette minuti contro il Torino è riuscito comunque a farsi ammonire, a dimostrazione del fatto che quattro mesi di stop non lo hanno fatto maturare abbastanza. Acerbi è da schierare, così come Defrel. Possibile che venga dato spazio ad Aquilani, che potrebbe tirare fuori l’asso dalla manica. Conisgli in porta non dovrebbe avere problemi a passare un pomeriggio tranquillo.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI SASSUOLO-PALERMO

SAMPDORIA – EMPOLI | Dom h 15:00

La Samp arriva alla sfida col dente avvelenato dopo la sconfitta del San Paolo. Il tecnico blucerchiato ha capito che Schick può cambiare le sorti di qualsiasi incontro e lo schiera titolare, probabilmente al posto di Muriel. Quagliarella farà tandem con il ceco. Praet e Barreto possono portare buoni voti a centrocampo, mentre tra le fila dei toscani è difficile pensare ad un qualcuno che possa prevalere sugli altri: Saponara è un giocatore diverso da quello che abbiamo imparato ad apprezzare. In forma c’è Mchedlidze, ma bisogna trovare chi l’ha comprato all’asta.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI SAMPDORIA-EMPOLI

NAPOLI – PESCARA | Dom h 15:00

Non deve essere difficile la scelta: chiunque abbia un giocatore partenopeo è meglio che lo schieri, a partire da Pepe Reina. Tonelli, almeno fino al ritorno di Koulibaly, sarà titolare fisso e in più torna Albiol al centro della difesa. Hamsik, Mertens, Callejon e Insigne, tutti dentro!

LE PROBABILI FORMAZIONI DI NAPOLI-PESCARA

JUVENTUS – FIORENTINA | Dom h 20:45

Bernardeschi contro Dybala, Higuain contro Kalinic. La sfida del Franchi riserverà grandi sorprese per gli appassionati di calcio. Sousa si affida al suo gioiello come rifinitore e al croato come centravanti, mentre Allegri può sorridere: torna Buffon tra i pali. Emergenza in difesa, Lichtsteiner squalificato, Evra in partenza, ma Alex Sandro recupera e sarà titolare. Giocherà Cuadrado, ex di turno. Marchisio e Khedira è sempre meglio schierarli.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI JUVENTUS-FIORENTINA

TORINO – MILAN | Lun h 20:45

La partita d’andata fu stupenda, sarà così anche per quella di ritorno. Belotti e Bacca sono pronti a bucare le reti avverarie, a centrocampo si prospetta una sfida accesa tra Benassi e Bonaventura. Poi la velocità di Iago Falque da una parte e quella di Suso dall’altra. Mihajlovic contro il suo passato. Difficile immaginare chi avrà la meglio. Ad agosto ci pensò Donnarumma, chissà se questa volta non sarà Hart a metterci una pezza…

LE PROBABILI FORMAZIONI DI TORINO-MILAN

LA TABELLA AGGIORNATA DEGLI INFORTUNATI, SQUALIFICATI E DIFFIDATI DI SERIE A

CONDIVIDI