Home Fantacalcio Fantadritte, 21^ giornata

Fantadritte, 21^ giornata

Consigli fantacalcio 38 giornata Serie A
Consigli Fantacalcio (fonte foto: Stopandgoal.net)

Consigli Fantacalcio – Torna Fantadritte, lo spazio dedicato ai nostri Fantallenatori. La classifica si è accorciata, è ancora lunga la strada che porta al tricolore

Signori, Presidenti, Amici…benvenuti a Fantadritte, la rubrica di Stop&Goal dedicata al Fantacalcio. La Serie A si è riaperta grazie alla caduta della capolista al Franchi settimana scorsa. Il ventunesimo turno si aprirà con le due sfide di sabato: ore 18:00 Chievo VeronaFiorentina e alle 20:45 le luci di San Siro illumineranno MilanNapoli. Il pranzo della domenica sarà accompagnato da JuventusLazio, mentre alle 15:00 scenderanno in campo PalermoInter, BolognaTorino, EmpoliUdinese, PescaraSassuolo e GenoaCrotone. Alle 18:00 AtalantaSampdoria, mentre il posticipo sarà vedrà sfidarsi all’Olimpico Roma e Cagliari.

  • PORTIERI: Szczesny, Handanovic, Skorupski

  • DIFENSORI: Manolas, Fazio, Burdisso, Edenlison, Conti, Acerbi

  • CENTROCAMPISTI: Perotti, Nainggolan, Perisic, Gomez, Suso, Candreva

  • ATTACCANTI: Dzeko, Icardi, Simeone, Higuain

‘L’11 d’Azzardo’ – Hart; Tonelli, Zappacosta, Murillo; Bernardeschi, Benassi, Pellegrini, Milinkovic-Savic; Borriello, Schick, Thereau

CHIEVO VERONA – FIORENTINA | Sab h 18:00

Sorrentino e Tatarusanu sono stati protagonisti la scorsa giornata. Gli ospiti volano sulle ali dell’entusiasmo dopo la vittora con la Juventus e puntano a tornare dal Bentegodi con tre punti in tasca. Bisogna affidarsi a Bernardeschi e a Badelj, ma senza Kalinic i viola schiereranno Babacar. Se avete speso qualche credito per Chiesa jr durante l’asta estiva, provate a farli fruttare. Nel Chievo c’è il solito Castro, ma anche Birsa, che probabilmente giocherà una delle sue ultime partite in Serie A.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI CHIEVO-FIORENTINA

MILAN – NAPOLI | Sab h 20:45

Ci si aspetta un match pirotecnico, come quello dell’andata. Donnarumma è una garanzia per il modificatore: anche se la difesa rossonera traballa, il portiere porta sempre a casa ottimi voti. Suso è una freccia e già al San Paolo ha freddato Reina e Bacca vuole continuare a timbrare il cartellino. Senza Romagnoli, Montella si affiderà a Gomez e Paletta: la rapidità del tridente piccolo (Insigne, Mertens, Callejon), può far male ai padroni di casa. Hamsik è ispiratissimo e Zielinski non sente la pressione delle grandi partite.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI MILAN-NAPOLI

JUVENTUS – LAZIO | Dom h 12:30

Niente BBC. Per fermare il tridente biancoceleste Allegri preferisce la difesa a quattro con Lichtsteiner e Asamoah terzini. Immobile è tornato a segnare gol pesanti, ma davanti si troverà un Buffon voglioso di mantenere la porta dello Stadium inviolata per la quinta volta in stagione. Higuain quando vede la Lazio diventa una furia e Dybala vuole farsi perdonare gli errori di Firenze. Gli assi di Inzaghi, però, possono essere Milinkovic-Savic e Felipe Anderson.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI JUVENTUS-LAZIO

PALERMO – INTER | Dom h 15:00

Un giocatore decisivo come Perisic mancava all’Inter da tanto tempo e sulla fascia il croato detta legge. Insieme a Icardi stanno trascinando l’Inter di Pioli alla ricerca del sesto successo consecutivo – il settimo considerando anche la Coppa Italia. Handanovic potrebbe passare un pomeriggio tranquillo, ma con Corini ci sono alcuni giocatori che sembrano rinati: Quaison su tutti.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI PALERMO-INTER

BOLOGNA – TORINO | Dom h 15:00

Un incontro che necessita di goleador: Destro non inquadra la porta da troppo tempo e Belotti è squalificato. Maxi Lopez prenderà il posto del ‘Gallo’ e sarà appoggiato da Iago Falque e Ljajic, che ha molto da farsi perdonare. Benassi e Dzemaili gli uomini in più dei rispettivi centrocampi, mentre in difesa i nomi consigliati sono Masina e Zappacosta. Rischioso l’utilizzo dei due portieri Mirante e Hart.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI BOLOGNA-TORINO

EMPOLI – UDINESE | Dom h 15:00

La difesa dei toscani sembra essersi ritrovata, grazie anche ad uno Skorupski in gran forma. Mentre l’attacco fatica sempre troppo. La squadra di Delneri ha fame di gol e si affida ai soliti Zapata e Thereau. Fofana a centrocampo può essere una soluzione, così come Saponara, che deve ancora ritrovare se stesso dall’inizio della stagione.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI EMPOLI-UDINESE

PESCARA – SASSUOLO | Dom h 15:00

Berardi torna a distanza di un girone ed è pronto a tornare al gol, che manca proprio dalla partita d’andata contro gli abruzzesi. Matri, con la doppietta di settimana scorsa, si merita un’altra chance al posto di Defrel. Gilardino dovrebbe partire titolare, ma sarebbe meglio puntare su Caprari. Acerbi comanderà il reparto arretrato di Di Francesco e Consigli non dovrebbe essere una cattiva scelta per la propria porta.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI PESCARA-SASSUOLO

GENOA – CROTONE | Dom h 15:00

Mettersi alle spalle la brutta sconfitta di Cagliari è un obbligo per Juric, che ospita il fanalino di coda della Serie A. Ma attenzione, già il Palermo ha sbancato Marassi questa stagione. Burdisso e Edenilson possono portare a bonus in difesa, mentre Ocampos e Laxalt sono pronti ad assistere Simeone, che trova con sempre più costanza la via del gol.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI GENOA-CROTONE

ATALANTA – SAMPDORIA | Dom h 18:00

Puggioni sta diventando protagonista al posto di Viviano, mentre Berisha può stare sicuro che il suo posto da titolare non verrà più messo in dubbio da Sportiello (passato alla Fiorentina). El Papu Gomez è sempre l’asso nella manica per Gasperini, che può contare anche su Petagna, dato che l’attaccante ha ritrovato il gol. Schick potrebbe essere la sorpresa di giornata.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI ATALANTA-SAMPDORIA

ROMA – CAGLIARI | Dom h 20:45

Spalletti ritrova Perotti, De Rossi e Rüdiger. I giallorossi vogliono vendicarsi del pareggio beffa dell’andata e sperano che i cugini della Lazio fermino la Juventus allo Stadium. Il tecnico toscano si affida al Ninja Nainggolan e a Dzeko, mentre dovrebbe tornare in panchina uno spento El Shaarawy. Dall’altra parte, Borriello fa sempre male alla sua ex squadra ed è consigliato schierarlo, anche se Szczesny è in stato di grazie e non ha intenzione di tornare a prendere gol.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI ROMA-CAGLIARI

LA TABELLA AGGIORNATA DEGLI INFORTUNATI, SQUALIFICATI E DIFFIDATI DI SERIE A

CONDIVIDI