Home Serie A Inter Palermo-Inter, le probabili formazioni

Palermo-Inter, le probabili formazioni

Probabili formazioni Palermo-Inter
Uno scatto della partita d'andata (fonte foto: @Inter/Twitter.com)

Probabili formazioni Palermo-Inter | Nerazzurri in formazione tipo dopo il turnover in coppa; i rosanero si aggrappano a Nestorovski

Archiviato con successo il discorso relativo agli ottavi di finale di Coppa Italia, l’Inter prepara la sfida di domenica pomeriggio in casa del Palermo dove cercherà di ottenere la sesta vittoria consecutiva in campionato. I rosanero, reduci dal ko di Sassuolo, attraversano un momento particolarmente difficile, anche per via delle forti tensioni ambientali.

PALERMO

Corini confermerà il modulo 3-5-2, con Quaison a supporto di Nestorovski; a centrocampo, le fasce saranno presidiate da Rispoli ed Alesaami. Nel cuore della mediana, la regia sarà affidata a Jajalo, perno di un terzetto completato da Gazzi e uno tra Bruno Henrique e Chochev.

INTER

Rispetto al match di Coppa Italia, Pioli si affiderà all’undici ‘titolare’: Mauro Icardi torna al centro del trio d’attacco in cui Candreva e Perisic saranno le due ali; a centrocampo, Gagliardini farà coppia con Brozovic, mentre Joao Mario (più di Banega) agirà da trequartista. In difesa, ballottaggio Murillo-Medel per affiancare Miranda al centro della linea a 4.

PROBABILI FORMAZIONI PALERMO-INTER:

PALERMO (3-5-2): Posavec; Cionek, Gonzalez, Goldaniga; Rispoli, B. Henrique, Jajalo, Gazzi, Alesaami; Quaison, Nestorovski. In panchina: Fulignati, Marson, Vitiello, Morganella, Pezzella, Embalo, Chochev, Diamanti, Bentivegna, Silva, Balogh, Trajkovski. Allenatore: Corini

Indisponibili: Andelkovic, Rajkovic, Sallai

Squalificati: –

Diffidati: Alesaami, Gonzalez

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Miranda, Murillo, Ansaldi; Gagliardini, Brozovic; Candreva, Joao Mario, Perisic; Icardi. In panchina: Carrizo, Berni, Andreolli, Santon, Medel, Ranocchia, Nagatomo, Banega, Kondogbia, Eder, Palacio, Biabiany, Gabigol. Allenatore: Pioli

Indisponibili: –

Squalificati: –

Diffidati: Miranda, Kondogbia

CONDIVIDI