Home Fantacalcio Fantadritte, 22^ giornata

Fantadritte, 22^ giornata

Consigli fantacalcio 38 giornata Serie A
Consigli Fantacalcio (fonte foto: Stopandgoal.net)

Consigli Fantacalcio – Torna Fantadritte, lo spazio dedicato ai nostri Fantallenatori. E’ la terza giornata del girone di ritorno

Signori, Presidenti, Amici…benvenuti a Fantadritte, la rubrica di Stop&Goal dedicata al Fantacalcio. Arrivata alla ventiduesima giornata, la Serie A entra nel vivo e in questo weekend non sarà facile vedere tutte le prime della classe uscire sulle loro gambe. A parte Lazio e Inter, che rispettivamente ospiteranno Chievo e Pescara nei due anticipi di sabato, la Roma, la Juventus e il Milan dovranno affrontare tre trasferte ostiche: i giallorossi a Marassi contro la Sampdoria, i bianconeri a Sassuolo e i rossoneri alla Dacia Arena. Il Napoli attenderà l’esito delle partite delle 15:00 e spera in qualche tonfo, poi sfiderà il Palermo nel posticipo della sera.

  • PORTIERI: Handanovic, Reina, Marchetti

  • DIFENSORI: de Vrij, Tonelli, Miranda, Hysaj, Astori, Albiol

  • CENTROCAMPISTI: Hamsik, Mertens, Milinkovic-Savic, Bernardeschi, Candreva, Persic

  • ATTACCANTI: Icardi, Callejon, Kalinic, Belotti

‘L’11 d’Azzardo’ – Szcesny; Fazio, Bonucci, Alex Sandro; Perotti, Birsa, Suso, Gomez; Dzeko, Dybala, Bacca

LAZIO – CHIEVO | Sab h 18:00

Il Chievo è in crisi: la squadra di Maran non vede più i tre punti e ha subito tredici gol nelle ultime quattro partite. Non ci sarà Immobile, ma per chi ha comprato Djordjevic è l’occasione d’oro per schierarlo titolare. Milinkovic-Savic è il jolly di questa Lazio, che può contare anche su un ritrovato Biglia. Birsa può risultare pericoloso con qualche calcio piazzato e portare assist, magari per un colpo di testa di Cacciatore.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI LAZIO-CHIEVO

INTER – PESCARA | Sab h 20:45

I nerazzurri alla ricerca del settimo successo consecutivo, il Pescara ancora deve trovare la prima vittoria ‘sul campo’ di questa stagione. Bizzarri è stato pessimo nell’ultimo turno e di fronte avrà il capocannoniere Icardi, il risolutore Perisic e l’assist-man Candreva. Handanovic sta tornando quello di qualche stagione fa ed è obbligatorio schierarlo. Miranda e Murillo non dovrebbero riscontrare problemi nel respingere le iniziative degli abruzzesi, privi anche di Caprari.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI INTER-PESCARA

TORINO – ATALANTA | Dom h 12:30

Sarà una battaglia per il Gallo Belotti, che torna dalla squalifica e sfida la squadra della sua città. L’ex Palermo, però, è cresciuto nell’Albinoleffe, quindi c’è aria di derby. Mihajlovic può rispolverare il tridente classico, ma Iago Falque e Ljajic sono fuori fase da un po’ di tempo. Serve una sveglia. Per la Dea c’è il solito Papu Gomez, una garanzia per i fantallenatori. Petagna potrà dire la sua, ma è difficile trovare qualcuno che abbia speso crediti per il classe ’95 a settembre. Benassi può essere la chicca di giornata.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI TORINO-ATALANTA

SAMPDORIA – ROMA | Dom h 15:00

La Roma vuole continuare a cavalcare l’onda degli 1-0, ma i blucerchiati vogliono tornare al successo, che manca dal 4 dicembre. La forza dei giallorossi, ormai, è la solidità difensiva. Fazio è il leader indiscusso della retroguardia e Szczesny è, per rendimento, il miglior portiere della stagione in Serie A. Perotti ancora alla ricerca del primo gol su azione dell’anno. Dzeko, arrivato a quota venti gol stagionali, vuole continuare a far esultare i suoi tifosi. Muriel, però, è sempre una spina nel fianco con la sua velocità.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI SAMPDORIA-ROMA

SASSUOLO – JUVENTUS | Dom h 15:00

I bianconeri arrivano al Mapei, uno stadio che hanno sempre sofferto. Dybala e Higuain, però, mattatori domenica scorsa contro la Lazio, sono pronti a confermarsi nuovamente. Pjanic è una garanzia? Solo sui calci piazzati. Matri è reduce da quattro gol in due partite e sente odore di gol dell’ex. Berardi, sempre sotto tono quando si tratta di affrontare la Juve, potrebbe mettere a tacere queste voci.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI SASSUOLO-JUVENTUS

UDINESE – MILAN | Dom h 15:00

Donnarumma ha qualcosa da farsi perdonare, così come i friulani, che sono reduci da tre sconfitte consecutive, due di queste tra le mura amiche. Bonaventura e Suso vogliono riportare a galla Montella, che sembra aver accusato la sconfitta col Napoli e l’uscita dalla Coppa Italia. Queste partite possono anche essere decise da un outsider: da una parte Kucka dall’altra De Paul, che ancora deve sbocciare.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI UDINESE-MILAN

CROTONE – EMPOLI | Dom h 15:00

Skorupski è l’estremo difensore che ha mantenuto più volte la porta inviolata, è consigliato schierarlo. Per il resto, si prospetta una partita fiacca. Il Crotone è tornato al gol in quel di Marassi, complice soprattutto la difesa del Genoa. L’Empoli, in attacco, fatica altrettanto ma dalla sua parte ha un Mchedlidze sempre più concreto. Saponara è sotto tono, ma questo è l’occasione perfetta per portare bonus in casa dei toscani.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI CROTONE-EMPOLI

CAGLIARI – BOLOGNA | Dom h 15:00

Simone Verdi è pronto per dare ciò che ai felsinei non ha potuto dare a causa dell’infortunio. Destro non segna da una vita, ma fortunatamente per Donadoni torna il miglior giocatore della sua rosa a disposizione. Borriello e Sau torneranno a far coppia in attacco e Mirante non avrà vita facile. Padoin e Viviani possono essere le sorprese della giornata.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI CAGLIARI-BOLOGNA

FIORENTINA – GENOA | Dom h 15:00

Kalinic torna dalla squalifica ed è pronto a bucare Lamanna, che da quando ha sostituito Perin ha preso sei gol in due giornate. Anche Chiesa sembra aver fatto l’abitudine a giocare a questi livelli ed è sempre più decisivo. Bernardeschi vuole tornare al gol, che manda dallo scorso dicembre in campionato. Tatarusanu avrà il difficile compito di fermare El Cholito, sempre più uomo squadra per Juric.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI FIORENTINA-GENOA

NAPOLI – PALERMO | Dom h 20:45

Difficile l’esordio per Diego Lopez sulla panchina dei rosanero, dovrà affrontare la squadra che gioca il miglior calcio d’Italia al San Paolo. Il Napoli, forte del successo a San Siro, vuole continuare a stupire i suoi tifosi e una goleada non è un’utopia. Hamsik e Insigne pronti a inventare, Mertens e Callejon come rifinitori. Ci sarà spazio, probabilmente, anche per Pavoletti, alla ricerca del suo primo gol in azzurro. Reina dovrebbe passare una serata come spettatore non pagante. L’unica minaccia del Palermo può essere Robin Quaison, in forma nell’ultimo mese.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI NAPOLI-PALERMO

LA TABELLA AGGIORNATA DEGLI INFORTUNATI, SQUALIFICATI E DIFFIDATI DI SERIE A

CONDIVIDI