Home Serie A Atalanta Atalanta, Gomez: “Un cavillo burocratico mi impedisce di andare in Nazionale”

Atalanta, Gomez: “Un cavillo burocratico mi impedisce di andare in Nazionale”

Calciomercato Roma Gomez
Papu Gomez in azione (fonte foto: twitter/@Atalanta_BC)

Intervista Gomez Nazionale| L’attaccante nerazzurro fa anche i complimenti al compagno di squadra Petagna: “Spero possa esordire”

Raggiunto dai microfoni di Premium Sport, Alejandro Gomez ha rilasciato alcune interessanti dichiarazioni; l’attaccante argentino dell’Atalanta ha parlato anzitutto di Nazionale:

“Petagna è come un fratello per me, sono contentissimo che sia stato convocato gli ho fatto i complimenti. Spero possa esordire, è una grande esperienza, se la deve godere. Io in Nazionale? Ho giocato con l’Under 20 Argentina quando ancora non avevo cittadinanza italiana. Per giocare in azzurro avrei dovuto avere il doppio passaporto; questa regola della FIFA andrebbe cambiata, senza questo cavillo burocratico sarei a Coverciano con Petagna probabilmente”.

Visto il gran campionato che sta disputando la Dea, impossibile non parlare del possibile ingresso in Europa League dei nerazzurri: “Sarà una lotta durissima con squadre molto forti; dobbiamo sfruttare il fattore campo, perché abbiamo tante partite in casa. Non penso né al futuro né al mercato, voglio solo dare il massimo per l’Atalanta, poi nel calcio non si sa mai cosa può succedere”.

CONDIVIDI