Home Rubriche Fantadritte Fantadritte, 31^ giornata

Fantadritte, 31^ giornata

Consigli fantacalcio 38 giornata Serie A
Consigli Fantacalcio (fonte foto: Stopandgoal.net)

Consigli fantacalcio 31 giornata – Si parte sabato alle 15: Miha cambia il Torino, da valutare Mandzukic e Kalinic. Sorpresa Milik

E’ vero, è ancora mercoledì, ma è già tempo di studiare la formazione per la prossima giornata di fantacalcio. Dubbi, ballottaggi, certezze e sorprese. Come ogni settimana, andiamo ad analizzare partita per partita la 31 a giornata di Serie A.

EMPOLI-PESCARA | Sab. h 15

Sì a Skorupski che può esaltarsi, semaforo verde anche per El Kaddouri (può portare bonus) e Croce (una garanzia per chi cerca la sufficienza). Occhio a Mchedlize, potrebbe finalmente tornare titolare. Ok Caprari: la salvezza del Pescara passa dai suoi gol, e la gara contro l’Empoli è quasi da ultima spiaggia. Chi ha Benali può pensare di metterlo.

ATALANTA-SASSUOLO | Sab. h 18

Quest’Atalanta viaggia che è una bellezza. E allora schierate il blocco nerazzurro: Caldara, Conti, Spinazzola e anche Petagna. Il Papu Gomez sempre e comunque. Squalificato Kessie, al suo posto uno tra Grassi e Cristante. Mettete Berardi che sta ritrovando la sua forma, sì ad Acerbi, no all’ex Consigli.

JUVENTUS-CHIEVO | Sab. h 20.45

Da valutare le condizioni di Mandzukic, non convocato per la gara di stasera in Coppa Italia. Il nostro consiglio è quello di schierare i giocatori della Juve, ma coprendosi sempre scegliendo bene la panchina. Perché la settimana prossima c’è la partita contro il Barça, e Allegri potrebbe pensare ad un turn over. Il Chievo? Solo in caso di forte emergenza si può pensare a Birsa e Castro, ma se potete evitate tutti i giocatori gialloblù.

SAMPDORIA-FIORENTINA | Dom. h 12.30

Sarebbe da pazzi non mettere uno Schick in queste condizioni. In una Samp così in forma, si possono schierare anche Bruno Fernandes e Skriniar, mvp a San Siro. Chiesa titolare dopo aver riposato la settimana scorsa. Ilicic non convince Sousa che può rilanciare Saponara titolare: un motivo in più per schierarlo. In forse Kalinic, si prova a recuperarlo ma senza forzare i tempi. Ancora in dubbio Bernardeschi.

BOLOGNA-ROMA | Dom. h 15

Il Bologna può approfittare di una Roma con il morale sotto le scarpe dopo il ko con la Lazio. Si possono mettere sia Verdi che Dzemaili (occhio, perché il centrocampista potrebbe lasciare la squadra prima della fine della stagione per andare al Montreal), potrebbero trovare il jolly. E Destro. Partita particolare per lui, sarà gol dell’ex? Occhio al contraccolpo del derby in casa giallorossa, dicevamo. Ok solo chi non tradisce mai: Nainggolan, Salah e Dzeko su tutti.

CAGLIARI-TORINO | Dom. h 15

Impossibile tenere questo Borriello, già a 13 gol in campionato. Evitate la difesa, ok Joao Pedro. Ancora una volta Acquah in vantaggio su Benassi. A Mihajlovic è piaciuto Ljajicversione trequartista e a Cagliari riproporrà il 4-3-1-2: davanti Belotti e uno tra Maxi Lopez e Iago Falque, che con questo modulo non ha più la certezza del posto.

CROTONE-INTER | Dom. h 15

Falcinelli ci sarà, e non è un’eresia pensare di metterlo contro un’Inter che prende gol da cinque gare di fila. In casa nerazzurra out Gagliardini e in forse Perisic: chi ce l’ha può metterlo, l’importante è non rischiare di rimanere in dieci.

MILAN-PALERMO | Dom. h 15

Serve pazienza con Suso: probabilmente giocherà solo uno spezzone contro il Palermo per poi tornare titolare nel derby. Occhio al solito ballottaggio BaccaLapadula, più Deulofeu di Ocampos. Date fiducia a Donnarumma, anche (e soprattutto) dopo l’errore della settimana scorsa.

UDINESE-GENOA | Dom. h 15

Dovrebbe tornare titolare Thereau e probabilmente anche Karnezis in porta. Squalificato Jankto. E se la sorpresa di giornata fosse De Paul? Pensateci. Il Genoa è a pezzi, Mandorlini traballa in panchina. Simeone rischia l’ennesima insufficienza, la difesa prende troppi gol. Chi si salva? Potete pensare di schierare Laxalt e Hiljemark. Torna titolare Veloso, ma gestitelo con prudenza.

LAZIO-NAPOLI | Dom. h 20.45

Ok Immobile perché ha segnato anche al derby, ma lo mettiamo un gradino sotto ai top di questa giornata. Non una primissima scelta, insomma. Da verificare le condizioni di De Vrij. Dovrebbe stare fuori Biglia: problema all’adduttore. Sfida Milinkovic-Hamsik a centrocampo, noi consigliamo di metterli entrambi. Milik partirà titolare stasera contro la Juventus, una soluzione che Sarri potrebbe adottare anche domenica con la Lazio.

IL NOSTRO 11 IDEALE

(3-4-3): Donnarumma; Widmer, Bonucci, Conti; Baselli, De Paul, Banega, Hamsik; Belotti, Schick, Borriello.

CONDIVIDI