Home Europa League Europa League, quarti di finale: Rashford salva il Man Utd, batticuore Ajax

Europa League, quarti di finale: Rashford salva il Man Utd, batticuore Ajax

Risultati Europa League
(foto: @EuropaLeague/Twitter)

Risultati Europa League, quarti ai supplementari: l’Ajax in dieci annulla la rimonta dello Schalke; Rashford salva il Manchester United ai supplementari; l’Olympique Lione passa ai calci di rigore

Schalke e Ajax si danno battaglia nel secondo tempo. Al 53′ Goretzka dà via al contropiede e lo conclude con un destro incrociato preciso e potente che vale l’1-0; solo tre minuti dopo i padroni di casa riportano i conti della qualificazione in parità: Burgstaller con una conclusione rasoterra raddoppia. Il match andrebbe così ai supplementari. L’Ajax resta anche in dieci: tutto si complica per gli olandesi! Ai tempi supplementari, infatti, i tedeschi ribaltano i conti: Caligiuri completa la rimonta con un letale colpo di testa al 102′. Quando sembra tutto finito l’Ajax tira fuori il coniglio dal cilindro: Viergever trova una deviazione fortunosa e fa 3-1, che nel computo dei due match premia proprio gli olandesi. Younes chiude poi conti al 120′: è 3-2!

All’Old Trafford, come all’andata, apre le danze Mkhitaryan che finalizza in maniera magistrale un contropiede partito dai piedi di Pogba; al 32′ Hanni è il più lesto di tutti a sfruttare un rimpallo e ribadire alle spalle di Romero. Il Manchester United è costretto dall’Anderlecht a giocarsi tutto ai supplementari! Mourinho perde anche Zlatan Ibrahimovic, costretto ad abbandonare il campo per un preoccupante infortunio. I Red Devils tirano un sospiro di sollievo al 107′, quando Rashford su suggerimento di Fellaini riesce ad insaccare alle spalle del portiere avversario.

Dopo il 2-1 per il Lione nel match di andata, in Turchia sono i padroni di casa a cominciare il match con la marcia giusta. Talisca al 27′ si gira con il destro e sorprende tutta la difesa avversaria con un preciso rasoterra che si insacca all’angolino basso; risponde Lacazette al 34′ con un delizioso pallonetto, che batte il portiere avversario e mette il match in parità. Ancora Talisca nella ripresa: Besiktas in vantaggio con un colpo di testa del numero 94 dei turchi. Il match andrebbe così ai supplementari. Al 90′ la traversa di Lacazette rovina i piani dei transalpini, che pensavano di aver chiuso l’incontro e la qualificazione. Match dalle mille emozioni: ai supplementari il risultato non cambia. Ai rigori è l’Olympique Lione a staccare il pass per la semifinale!

Il Celta Vigo, dopo il 3-2 dell’andata, si porta in vantaggio sul campo del Genk grazie alla rete di Sisto, che al 63′ fa tutto da solo ed insacca la palla sotto alla traversa. Il Genk risponde prontamente con Trossard, che al 68′ approfitta di una distrazione della difesa avversaria e pareggia i conti. Il Celta Vigo, forte del successo nel match precedente, si accontenta del pari e conquista la semifinale di Europa League.

RISULTATI EUROPA LEAGUE, QUARTI DI RITORNO:

MANCHESTER UNITED-ANDERLECHT 2-1 d.t.s. [Mkhitaryan (M, 10′), Hanni (A, 32′), Rashford (M, 107′)]
BESIKTAS-LIONE 10-9 d.c.r. [Talisca (B, 27′ e 58′), Lacazette (L, 34′)]
SCHALKE-AJAX 3-2 d.t.s. [Goretzka (S, 53′), Burgstaller (S, 56′), Caligiuri (S, 102′), Viergever (A, 111′), Younes (A, 120′)]
GENK-CELTA VIGO 1-1 [Sisto (C, 63′), Trossard (G, 68′)]

CONDIVIDI