Home Serie A Empoli Empoli, Mchedlidze aggredito al termine della sfida contro il Sassuolo

Empoli, Mchedlidze aggredito al termine della sfida contro il Sassuolo

Probabili formazioni Empoli-Atalanta
Mchedlidze ed El Kaddouri (fonte foto: Empoli FC Facebook)

Aggressione a Mchedlidze all’esterno del Castellani: è successo al termine della sfida contro il Sassuolo di ieri pomeriggio

Non è un periodo semplice per l’Empoli, che nonostante le 2 vittorie negli ultimi 3 turni non riesce ad allungare sul Crotone ed ottenere la tanto agognata salvezza. A ciò, ieri pomeriggio, si è aggiunto anche un fatto increscioso extra-campo, che ha visto protagonista Levan Mchedlidze.

Al termine del match perso contro il Sassuolo, il georgiano si è recato presso la propria auto per tornare a casa, quando è stato avvicinato da un gruppo di tifosi empolesi che non hanno esitato ad insultarlo. A quel punto, il 27enne è sceso dalla vettura per rispondere a tono, rimediando però un pugno.

L’aggressione a Mchedlidze ha così scatenato una lite tra due gruppi, ovvero tra chi difendeva il calciatore e chi sosteneva l’aggressore. Il tutto è durato finché l’arrivo della Polizia ha riportato la calma, impedendo che la situazione potesse degenerare. A riportarlo è ‘Il Tirreno’.

CONDIVIDI