Home Serie A Pescara Zeman per i suoi 70 anni: “Spero che i tifosi del Pescara...

Zeman per i suoi 70 anni: “Spero che i tifosi del Pescara tornino a divertirsi”

Zeman su Calciopoli
Zeman (fonte foto: zimbio.com)

Intervista Zeman | In occasione del suo compleanno l’allenatore boemo in un’intervista spiega le sue motivazioni nel continuare ad allenare

Un giorno speciale per Zdenek Zeman che oggi compie 70 anni. Per festeggiare il tecnico boemo, Il Centro ha intervistato l’attuale allenatore del Pescara, andando a ricostruire il suo percorso che l’ha portato poi a diventare allenatore: “40 anni in panchina? Ho imparato tanto. All’inizio avevo solo voglia ed entusiasmo che anche oggi ho, altrimenti non continuerei a lavorare sui campo di calcio. Sono cresciuto praticando sport nel bel mezzo del regime comunista che gestiva a pieno le nostre vite, ora si vive meglio ma c’è grande confusione”.

Il boemo lancia un forte messaggio ai tifosi del Pescara delusi dalla retrocessione di questa stagione: “ Spero che tornino a divertirsi e ad apprezzare un calcio propositivo. Bisogna lavorare duramente, ma farò di tutto per raggiungere l’obiettivo”.

La città di Foggia, come sempre, si è dimostrata legata al mago boemo e tutti i protagonisti di quella splendida avventura nella quale Zeman con il suo 4-3-3 incantò tutta la Serie A, hanno lasciato un messaggio di auguri all’artefice di quella squadra pazza e spregiudicata che rivoluzionò il modo di intendere il calcio. Oltre ai componenti di quella società non si sono sottratti alle telecamere neanche i cittadini foggiani, ognuno a suo modo, parte attiva della vita di Zeman durante l’avventura con i satanelli, dal titolare del bar dove il boemo prendeva il caffè, alla ristoratrice che gli faceva da mangiare. Insomma Foggia non dimentica l’allenatore che ha fatto sognare una città intera.

CONDIVIDI