Home Nazionale Euro U21, Italia-Germania 1-0: azzurrini in semifinale

Euro U21, Italia-Germania 1-0: azzurrini in semifinale

pagelle italia-germania under 21
Bernardeschi buca Pollersbeck per l'1-0 Italia (fonte foto: @UEFAUnder21/Twitter.com)

Pagelle Italia-Germania Under 21 – Un gol di Bernardeschi piega la resistenza tedesca: il resto lo fa la Danimarca che batte la Repubblica Ceca

L’Italia Under 21 raggiunge la semifinale dell’Europeo di categoria; agli azzurrini battono di misura la Germania e, grazie al concomitante successo della Danimarca ai danni della Repubblica Ceca nell’altro match del Girone, si guadagnano la possibilità di sfidare la Spagna per un posto in finale.

LA CRONACA DEL MATCH

Le prime battute di gara sono all’insegna dell’equilibrio, con l’Italia, spinta dall’urgenza di risultato, a provare con maggiore insistenza a rendersi pericolosa; il primo tentativo arriva al 21′ ed è firmato da Pellegrini che cerca la via della porta con un destro da fuori area, respinto di pugno da Pollersbeck. Malgrado l’impegno, le occasioni per gli azzurrini scarseggiano ma l’aumento del pressing produce i frutti sperati al 31′, quando la pressione portata ai difensori tedeschi permette a Bernardeschi di bucare l’estremo difensore avversario e portare avanti l’Italia. Il gol sembra fiaccare lo spirito della giovane Mannschaft, tant’è che anche nella ripresa sono gli azzurrini a sfiorare per primi il gol: a provarci è ancora Pellegrini (61′) con un destro radente da fuori area che costringe Pollersbeck alla gran parata. Dopo una fase piuttosto statica, sospesa nell’attesa di buone notizie dall’altro match del girone, nel finale l’Italia prova a spingere per il gol della sicurezza; gli ultimi istanti di gara si trasformano in una lunga apnea fino al quarto gol della Danimarca

 

TABELLINO E PAGELLE ITALIA-GERMANIA UNDER 21

Italia (4-3-3): Donnarumma 6; Conti 6.5, Caldara 7, Rugani 6.5, Barreca 6; Pellegrini 7.5, Gagliardini 7.5, Benassi 6.5; Berardi 6 (dall’86’ Locatelli sv), Bernardeschi 6.5, Chiesa 6.5 (dal 78′ Petagna sv). Allenatore: Di Biagio

Germania (4-2-3-1): Pollersbeck 6.5; Toljan 6, Stark 6, Kempf 5.5, Gerhardt 5.5; Dahoud 5 (dal 72′ Jung sv), Arnold 5; Weiser 5.5 (dal 76′ Amiri sv), Meier 5.5 (dal 67′ Philipp 5), Gnabry 5; Selke 5. Allenatore: Kuntz

Arbitro: Vincic (SLO)

Marcatori: Bernardeschi (I, 31′)

Ammoniti: Kempf (G, 25′), Berardi (I, 32′), Arnold (G, 32′), Chiesa (I, 34′), Bernardeschi (I, 38′), Conti (I, 45+1′), Gerhardt (G, 84′)

CONDIVIDI