Home Serie A Fiorentina Genoa, Preziosi: “I Della Valle fanno bene a vendere, tifosi viola ingrati”

Genoa, Preziosi: “I Della Valle fanno bene a vendere, tifosi viola ingrati”

Cessione Genoa
Enrico Preziosi (fonte foto: zimbio.com)

Intervista Preziosi | Il presidente del Genoa sta dalla parte dei Della Valle intenzionati a vendere la società viola per le continue critiche ricevute

Intervenuto a margine della sua apparizione in Commissione Antimafia, il presidente del Genoa Enrico Preziosi si è soffermato sulla cessione di Simeone, corteggiato da tante squadre del nostro campionato, e sulla decisione della famiglia Della Valle di mettere in vendita la Fiorentina.

Ecco le parole del patron rossoblu: “Simeone può partire solo se sarà rimpiazzato adeguatamente, altrimenti ce lo teniamo. Ci sono queste come altre società interessate al giocatore, ma se non troviamo un adeguato sostituto non riusciamo a fare altre operazioni. I Della Valle Fanno bene, perché molto spesso i tifosi non si rendono conto dei sacrifici che fanno gli imprenditori per i propri club. Per le risorse che Della Valle ha immesso per tenere la società in serie A provenendo dalla serie C2, mi sembra ridicolo che venga contestato perché non vince il campionato. E’ giusto che la reazione sia questa”. 

Preziosi dice la sua sul tifo organizzato in Italia: “Non c’è mai stata una relazione tra la tifoseria organizzata e la società Genoa, sono uno dei presidenti più contestati, potrei parlare di questo malcostume ma non della relazione tra la dirigenza e la tifoseria. Questo rapporto non c’è. Lo stadio è diventato zona franca, dove si può fare tutto Questa gente non meritava solo un daspo ma la galera. Quei tifosi commisero diversi reati. Ci trovammo nella condizione di consegnare le maglie. Una cosa vergognosa e umiliante. Nessuno dei calciatori consegnò le maglie con piacere. Fummo costretti. Fu una sconfitta e un’umiliazione anche per lo Stato”.

CONDIVIDI