Home Serie A Palermo Palermo, la verità di Zamparini: “Da Baccaglini nessuna certezza per il futuro”

Palermo, la verità di Zamparini: “Da Baccaglini nessuna certezza per il futuro”

Zamparini comunicato
Zamparini (fonte foto: palermocalcio.it)

Zamparini comunicato – Il patron dei rosanero illustra i motivi del rifiuto all’offerta della cordata angoamericana di Baccaglini

I colpi di scena sono il leit motiv della carriera di Maurizio Zamparini, almeno nella sua attività nel mondo del calcio. L’imprenditore “mangia allenatori” stavolta ha fatto lo stesso, in senso lato, con l’ex presidente Paul Baccaglini. La notizia ha destato scalpore, per questo Zamparini ha voluto fare chiarezza sulla vicenda tramite un comunicato ufficiale apparso poco fa sul sito del Palermo:

“La cifra offerta da Paul Baccaglini è stata di 20 milioni di euro, pagabili in quattro rate da cinque milioni di euro l’anno così divise: una al passaggio della società, le altre ogni 30 luglio dal 2018 al 2020. L’offerta è depositata presso lo studio legale Pantaleone di Palermo”.

Fin qui tutto sembra tutto regolare, se non fosse che:

“Nella offerta non c’è alcuna notizia – continua Zamparini – sull’ammontare dei capitali da investire nel club (per campagna acquisti e rafforzamento) né su quelli promessi sul contratto originale del 24/2/17 per la costruzione di stadio ed impianti sportivi. Questi ultimi dati erano essenziali per la accettazione di qualsiasi offerta, poiché essenziali per il futuro della Società. Il rifiuto è dovuto principalmente alla mancanza di queste sicurezze per lo sviluppo futuro di un grande club. Berlusconi, ad esempio, ha chiesto ed ottenuto dai cinesi assicurazioni sugli investimenti del Milan”.

Il futuro del Palermo viene prima di tutto per Maurizio Zamparini. Dalla cordata angoamericana non sono arrivate le giuste garanzie, per cui il Palermo è slittato nelle mani del consigliere delegato, che chiude parlando di sé:

“Io non sono un eroe né una persona di basso profilo. Io sono un uomo con molti valori, primo tra tutti l’onestà, e tutta la mia vita ne è testimone”.

CONDIVIDI