Home Serie A Milan Milan, Bonucci e Kessie si contendono la maglia numero 19: chi la...

Milan, Bonucci e Kessie si contendono la maglia numero 19: chi la spunterà?

Numerazione Milan Bonucci Kessie
fonte foto www.vigilantekorsou.news

Numerazione Milan – Kessie e Bonucci vogliono indossare la maglia numero 19. Chi vincerà questa battaglia?

Il calcio e la numerologia sono due materie che vanno da sempre a braccetto. Sono lontani i tempi in cui la numerazione delle squadre andava dall’1 all’11, così lontani che ormai è anche inutile rimuginare sul fascino della tradizione e di quell’atmosfera vintage che rende tutto più bello. Oggigiorno i calciatori scelgono il numero da portare in base a una trama infinita di combinazioni, provenienti quasi sempre dalla propria sfera intima.

Ne sanno qualcosa due nuovi protagonisti del grande Milan che sta (ri)sorgendo, vale a dire Franck Kessie e Leonardo Bonucci. Sia l’ivoriano che il difensore della Nazionale italiana sono innamorati del numero 19. E non hanno intenzione di separarsene cedendolo all’altro. L’ex Atalanta è legato a questo numero per “numerosi” motivi: il 19 è il giorno del suo compleanno (dicembre 1996), è la maglia che indossava a Bergamo, è la data in cui è arrivato in Italia, ed è anche il giorno in cui è scomparso il suo papà. Eccola la sfera intima che si presenta con vigore nella vita professionale del centrocampista.

Ma lo stesso discorso vale per Bonucci: il 19 è il numero scelto anni fa dal suo mental coach Alberto Ferrarini, è la data di nascita di sua moglie Martina e la sua firma in numerologia forma proprio un 19. E’ evidente che l’ex difensore della Juventus abbia fatto la sua scelta in base al significato del numero: il 19, infatti, è associato a una vita precedente caratterizzata da ruoli di comando e dal coraggio, ed è legato alla continua ricerca di originalità e indipendenza.

E se ieri il neo capitano dei rossoneri ha pubblicato alle 19:19:19 un post motivazionale sui suoi profili social (con tanto di hashtag #LB19), nell’amichevole persa oggi dal Milan contro il Borussia Dortmund (3-1 il risultato finale) a Guangzhou, per non saper né leggere né scrivere, Kessie ha dribblato la maglia con il numero 14 che gli era stata precedentemente preparata e ha indossato la 19. La guerra per l’assegnazione del numero (a quanto pare) magico è iniziata: chi la spunterà?

CONDIVIDI