Home Serie A Milan Milan, Bonucci lancia il guanto di sfida: “Qui per riportare i rossoneri...

Milan, Bonucci lancia il guanto di sfida: “Qui per riportare i rossoneri al vertice”

Milan parole Bonucci
Bonucci (fonte foto: acmilan.com)

Milan parole Bonucci – Il neo-acquisto rossonero si è presentato ai suoi nuovi tifosi tramite Twitter: “Attratto fin da subito dalla storia del club”

Chiuso definitivamente il capitolo Juventus, Leonardo Bonucci è pronto ad arricchire il discorso appena avviato con il Milan. Le parole chiavi sono sempre le stesse: ricostruire per vincere. E abituarsi fin da subito a farlo, perché vincere aiuta a vincere. Lezioni che il centrale ha imparato molto bene nella sua parentesi in bianconero: quando si è trattato di ricostruire il giocatore è stato messo al centro del progetto, che poi è risultato essere vincente anche grazie al peso della storia che la società bianconera sentiva di dover onorare. Una responsabilità che Bonucci si è sin da subito caricato sulle spalle, fondendo anima e corpo con il mondo Juve.

Ed ora ci riprova con il Milan. Un Milan tutto nuovo, oscurato da stagioni disastrose e ora rivitalizzato da una campagna acquisti faraonica, una governance ben precisa e un’identità da modellare attraverso il lavoro quotidiano e i risultati sul campo. Un salto all’indietro che lo pone nuovamente di fronte ad un passato per certi versi ingombrante, ma ripercorrere le orme del Milan vincente che fu è proprio l’obiettivo di Bonucci, la motivazione che lo ha spinto a riavvolgere il nastro e cambiare la pellicola. Ed è per questo che la scintilla con la società è scattata subito. D’altronde le sfide lo stimolano e fin ad ora le ha vinte tutte, o quasi.

In attesa di vederlo in azione, i tifosi rossoneri incassano il primo messaggio d’amore del calciatore su Twitter: “Quando pensi al Milan, vieni subito attratto dalla sua storia, da quella dei campioni che hanno vestito la sua maglia. Penso a Baresi, Costacurta, Maldini, Nesta, Tassotti. Li ammiro per quello che hanno dato al calcio e a questo Club. Loro sono nella leggenda, Io arrivo oggi, per iniziare a scrivere una nuova pagina della storia rossonera e della mia carriera.

Inizia una nuova sfida, una nuova avventura assieme a compagni che come me hanno tanta fame e voglia di vincere. Ringrazio la Società tutta, il Direttore Fassone, il DS Mirabelli e il Mister che mi hanno voluto fortemente e fatto sentire importante e al centro di questo progetto ambizioso.

Sono stato accolto con un affetto e un calore smisurato da parte dei tifosi rossoneri e per questo mi impegnerò, insieme ai miei compagni, per far sì che questo entusiasmo continui e si alimenti durante la stagione, attraverso le vittorie e la voglia da parte di tutti di riportare il Milan ai vertici italiani ed europei, a cominciare dalla prossima gara. Uniti si può”.

CONDIVIDI