Home Serie A Milan Milan, Patrick Cutrone in rampa di lancio: sicuri serva Belotti?

Milan, Patrick Cutrone in rampa di lancio: sicuri serva Belotti?

Probabili formazioni Milan-Craiova
Patrick Cutrone, Franck Kessié e M'Bayè Niang (fonte foto: Twitter/@acmilan)

Gol Cutrone – Il bomber della Primavera rossonera mette a referto in 45 minuti una doppietta d’autore che fa dimenticare momentaneamente il ‘Gallo’ a Montella

Il Milan sembra già passato alle cose formali: nella tournée americana, infatti, si cominciano a vedere già i primi frutti del lavoro estivo del duo FassoneMirabelli sul mercato. Contro il Bayern Monaco nella sfida valida per l’International Champions Cup, manifestazione estiva che si sta svolgendo in questi giorni proprio negli USA, gli uomini di Vincenzo Montella hanno fatto un sol boccone dei bavaresi mettendo in vetrina i nuovi acquisti, ma non solo. Mattatore del match? Patrick Cutrone.

Protagonista che non ti aspetti, tra le stelle in campo a brillare è proprio il classe ’98. L’attaccante della Primavera rossonera, infatti, buca per due volte il malcapitato Fruchtl; ed è una doppietta di pregevole fattura: prima prende l’ascensore per impattare perentoriamente una punizione a spiovere in area; poi una deviazione sotto porta da bomber puro, di quelle che non si vedevano dai tempi di Inzaghi forse a Milano. Le marcature di Cutrone stendono definitivamente i rossi mandando ai titoli di coda una gara mai seriamente in discussione.

Al di là del risultato, che va preso con le pinze considerando lo stato già avanzato della preparazione del Milan perché impegnato nel preliminare di Europa League contro il Cracovia, andata in programma il 27 luglio e ritorno fissato al 3 agosto, rispetto a quella del Bayern che viaggia a ritmi meno sostenuti, a rubare la scena sul palcoscenico è stata proprio la performance del giovane attaccante, unita alla prestazione della squadra nel suo complesso, che oggi ha rasentato la perfezione.

Quello di Cutrone è un segnale lanciato non solo al tecnico rossonero, ma direttamente agli uomini mercato che stanno scandagliando ancora il mercato in cerca di un bomber. Promosso in pianta stabile in Prima squadra dopo l’addio di Luiz Adriano, l’attaccante scuola Milan è diventato il bomber di scorta rossonero, ma le gerarchie sono estremamente mobili in casa Milan vista l’aria di divorzio con Carlos Bacca e l’uscita di scena definitiva di Lapadula, passato nel frattempo al Genoa e dunque ad oggi è l’unica punta su cui Montella può contare in rosa. E di questa situazione il ragazzo vuole approffitare per giocarsi le sue carte per strappare una conferma.

Tra Belotti, Kalinic e Aubameyang si infila prepotentemente Cutrone dunque. Le possibilità che il calciatore rimanga a Milanello quest’anno dopo questa prestazione sono chiaramente in rialzo. E’ una doppietta che potrebbe valere 100 milioni di euro in effetti quella dell’attaccante: trattenere Cutrone, infatti, significherebbe evitare di svenarsi per il ‘Gallo’, per il quale Urbano Cairo chiede 100 milioni di euro, magari affiancandogli una punta più esperta (Kalinic?). Cutrone in rampa di lancio. Milan, che fai?

 

 

CONDIVIDI