Home Champions League Shakhtar-Napoli, le probabili formazioni

Shakhtar-Napoli, le probabili formazioni

Probabili formazioni Shakhtar-Napoli
Sarri (fonte foto: @sscnapoli/Twitter)

Probabili formazioni Shakhtar-Napoli – Ucraini col classico 4-2-3-1, Ferreyra unica punta; ballottaggio Mertens-Milik, col belga favorito

Per la prima volta nella loro storia Shakhtar Donetsk e Napoli si affrontano da avversari. I due club si sfideranno per contendersi il secondo posto del girone e, perchè no, insidiare il Manchester City per provare a qualificarsi come prima classificata.
Gli ucraini arrivano alla sfida dopo aver vinto le ultime cinque partite di campionato; i partenopei, d’altro canto, sono partiti con tre vittorie in altrettante partite nella nostra Serie A.

SHAKHTAR DONETSK

Fonseca dovrà rinunciare all’acciaccato Krystov ed al lungodegente Malyshev (ne avrà per ben 6 mesi). Il tecnico portoghese schiererà i suoi uomini col classico 4-2-3-1, con il capitano Srna pronto a ricoprire la corsia destra. I trequartisti saranno i tre brasiliani Marlos, Taison e Bernard, che proveranno ad attivare i movimenti della prima punta argentina Ferreyra. I due mediani dovrebbero essere Fred e Stepanenko, ma attenzione alle quotazioni in salita di Alain Patrick.

NAPOLI

Mister Sarri non vuole sbagliare la prima uscita nella competizione più affascinante d’Europa e per questo motivo schiererà i suoi undici di fiducia. Pacchetto arretrato composto dai soliti 4; Zielinski dovrebbe essere preferito ad Allan nel trio di centrocampo completato da Jorginho e capitan Hamsik. Solito tridente dei piccoletti Insigne, Callejon e Mertens, con quest’ultimo che parte favorito nel ballottaggio con Milik.

PROBABILI FORMAZIONI SHAKHTAR-NAPOLI

SHAKHTAR (4-2-3-1): Pyatov; Srna, Ordets, Rakitsky, Ismaily; Fred, Stepanenko; Marlos, Taison, Bernard; Ferreyra. In panchina: Shevchenko, Butko, Krystov, Patrick, Kovalenko, Dentinho, Leschuk. Allenatore: Fonseca

Indisponibili: Malishev

Squalificati: –

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Zielinski, Jorginho, Hamsik; Insigne, Mertens, Callejon. In panchina: Sepe, Maggio, Maksimovic, Diawara, Rog, Allan, Milik. Allenatore: Sarri

Indisponibili: –

Squalificati: –

CONDIVIDI