Home Calcio Europeo I migliori marcatori di sempre

I migliori marcatori di sempre

Pelè, Ferenc Puskas, Cristiano Ronaldo e Lionel Messi sono solo alcuni dei calciatori che vengono in mente quando si parla dei più grandi marcatori di sempre a livello mondiale.

Nel calcio, da sempre, i più grandi marcatori sono gli attaccanti e i centravanti tanto che da sempre la maggior parte dei bookmakers italiani offrono scommesse sportive di qualsiasi tipo proprio su di loro. Nel calcio moderno, anche alcuni centrocampisti e difensori si sono fatti avanti entrando nella classifica dei calciatori che hanno segnato di più al mondo, tanto che siti specializzati in scommesse sportive come MisterScommessa.com indicano i bookmakers italiani che accettano puntate sui calciatori più forti al mondo.

Allora, qual è il calciatore che ha segnato più gol in assoluto? Purtroppo, solo due dei 10 più grandi marcatori della storia giocano ancora a calcio, mentre gli altri si sono ritirati e si dedicano ad altre attività, mentre altri sono morti.

Secondo le statistiche della FIFA, nessuno ha segnato più gol nel calcio del capitano del Portogallo Cristiano Ronaldo, il quale svetta davanti a Josef Bican e Lionel Messi. In questo articolo troverete i dettagli dei migliori marcatori della storia al 30 settembre 2022.

Ma qual è il calciatore che ha segnato più gol nella storia del calcio?

L’ultimo posto della lista è occupato dalla leggenda brasiliana Tulio Maravilha, il quale ha segnato 575 volte in circa 794 partite. Maravilha ha giocato in quasi 20 club, tra cui Botafogo, Corinthians, Cruzeiro e Goiás Esporte Clube.

Uwe Seeler (1953-1978) è un ex attaccante tedesco che ha vissuto la fase migliore della sua carriera all’Amburgo. Ha segnato poco più di 575 gol, diventando il capocannoniere di tutti i tempi dell’Amburgo.

Ferenc Deak (1940-1957) è stato invece la leggenda ungherese, una macchina da gol nel suo periodo migliore. Iniziò la sua carriera professionale nel 1940 e si ritirò nel 1957 con oltre 576 gol. Deak è uno dei pochi giocatori ungheresi che ha trovato la rete più di 25 volte in 20 partite.

Gerd Muller (1962-1981) in molti lo ricordano per il suo colpo vincente nella finale della Coppa del Mondo del 1974, quando la Germania Ovest sconfisse l’Olanda per 2-1 vincendo il titolo. Gerd Muller ha segnato 734 gol in 793 partite per il Bayern Monaco e la sua nazionale.

Ferenc Puskas (1943-1966) del Real Madrid viene ricordato quando lanciò fiori ai tifosi prima della partita contro l’AEK Atene ad Atene. La partita si è conclusa con un pareggio per 3-3. Ma soprattutto ha lasciato un’eredità incredibile, tra cui quella di aver segnato probabilmente i gol più belli del calcio. Ha trovato la rete 746 volte in circa 754 partite. Il leggendario attaccante ha avuto una performance incredibile a Budapest prima di mostrare una carriera elettrizzante al Real Madrid.

Pele (1957-1977) C’è un calciatore che ha segnato 1000 gol? Nel corso degli anni, la leggenda brasiliana ha spesso affermato di aver segnato più di 1.000 volte nella sua carriera. Tuttavia, si ritiene che alcuni dei suoi gol siano stati realizzati in partite amatoriali e non ufficiali. Secondo i rapporti, Pelè ha realizzato circa 757 gol in circa 831 partite.

Romario (1985-2007) Romario è uno degli attaccanti più completi della storia del Brasile. Una delle sue migliori prestazioni risale al 2000, quando segnò quattro volte nella vittoria per 6-0 contro il Venezuela. Romario ha giocato per diversi club, tra cui Barcellona, PSV Eindhoven, Flamengo e Valencia, segnando 772 gol in 994 partite.

Lionel Messi (2003-oggi) è il sette volte vincitore del Pallone d’oro è il terzo marcatore della storia del calcio con 778 gol in 984 partite. Messi ha trascorso la maggior parte della sua carriera al Barcellona prima di trasferirsi al Paris Saint-Germain nell’agosto del 2021. Recentemente ha vinto due titoli internazionali con il suo Paese, l’Argentina.

Josef Bica (1931-1956) è il secondo marcatore più prolifico del calcio. Anche se non è una figura popolare rispetto agli altri della lista, i suoi numeri dimostrano che era una macchina da gol. Ha aiutato la nazionale austriaca a raggiungere le semifinali della Coppa del Mondo del 1934.

Cristiano Ronaldo (2001-oggi) è il calciatore con più gol di sempre, ma non sembra rallentare. L’attaccante portoghese ha battuto numerosi record nel calcio ed è tra i calciatori di maggior successo di sempre. Inoltre, nella sua carriera professionale ha giocato per quattro club: Sporting Lisbona, Manchester United, Real Madrid e Juventus. CR7 ha segnato 815 volte in 1.128 partite.

Quale calciatore ha il maggior numero di gol al mondo sul fronte internazionale? Cristiano è ancora in testa nel calcio internazionale maschile, con 117 gol in 189 presenze con il Portogallo al 7 ottobre 2022.

 

 

 

 

CONDIVIDI