Accordo da 22 milioni: bye bye Inter, va alla Juve

È stato a un passo dall’Inter l’estate scorsa ma ora la squadra favorita ad acquisirne le prestazioni in vista della prossima stagione è la Juventus

Il mercato regala molto spesso colpi di scena e sorprese di cui nel tempo si svelano retroscena e dettagli. E l’ultima sessione estiva sotto questo aspetto non ha fatto eccezione. Non sono infatti mancati i cosiddetti gialli di mercato nella nostra Serie A, dall’intricata e discussa vicenda di Romelu Lukaku al mancato acquisto in extremis da parte del Napoli del giovane e talentuoso centrocampista Gabri Veiga.

La Juve brucia l'Inter
Cristiano Giuntoli pronto a “soffiare” un colpo all’Inter (LaPresse) – Stopandgoal.net

Un altro affaire ha poi segnato l’ultimo segmento di campagna acquisti, la trattativa tra Udinese ed Inter per il trasferimento di Lazar Samardzic in nerazzurro. Era tutto definitivo, o almeno così sembrava, fino alla clamorosa e definitiva rottura tra le parti.

Il ventunenne trequartista serbo nato in Germania si è sfilato la maglia dell’Inter quando di fatto l’aveva già indosso. Non è ancora chiaro quale intoppo ha mandato in frantumi un affare che i dirigenti delle due società davano ormai per concluso: un problema di commissioni, forse, o qualche improvvisa richiesta della famiglia del giocatore. Sta di fatto che Samardzic è rimasto in Friuli, anche se a quanto pare non per molto ancora.

L’accordo è ormai a un passo, Samardzic vestirà ancora di bianconero: Inter spiazzata

Con l’Inter ormai fuori gioco, a lanciarsi sul giovane trequartista è la Juventus, la grande rivale dei nerazzurri. Il direttore sportivo Cristiano Giuntoli, costretto a trovare in tempi brevi un rinforzo adeguato a centrocampo a causa delle squalifiche quasi contestuali di Paul Pogba e Nicolò Fagioli, ha deciso di investire tempo e risorse proprio sul gioiello di casa Udinese.

L’intesa, totale e definitiva, è stata trovata nei giorni scorsi tra Giuntoli e l’entourage del giocatore: contratto di quattro anni, dunque fino al 2028, con ingaggio da 2,5 milioni netti a stagione. In partenza la Juventus è intenzionata ad acquistare Samardzic a giugno 2024, ma non si può escludere a priori un trasferimento del giovane serbo a Torino già a gennaio prossimo.

Samardzic verso la Juve
Lazar Samardzic a un passo dalla Juventus (LaPresse) – Stopandgoal.net

Di certo Massimiliano Allegri non vede l’ora di poter rimpolpare un reparto, il centrocampo, che da qui alle prossime settimane potrà contare su una rosa piuttosto ristretta di elementi. D’altro canto il tecnico della Juventus, in assenza dell’impegno settimanale nelle coppe europee, potrà consentire ai vari Rabiot, Locatelli e Miretti di recuperare forze ed energie da una partita all’altra. Ma uno come Samardzic servirà come il pane, prima o poi, dalle parti della Continassa.

Impostazioni privacy