Corona fa tutti i nomi a Rai 3: un club sapeva tutto

Corona a ruota libera, si sfoga a Rai 3 sullo scandalo calcioscommesse che ha lanciato lui per prima nell’inchiesta sportiva.

In un’intervista, nella quale si è concesso ai microfoni di Rai 3, ha spiegato per filo e per segno tutto quello che c’è stato dietro la sua stessa inchiesta, facendo i nomi e parlando di quella che è stata la scelta da parte di una società che avrebbe deciso di occultare ogni prova per evitare di finire coinvolta nella vicenda che ha visto protagonista Fagioli e non solo, col giocatore che attraverso il patteggiamento è finito squalificato per 10 mesi complessivi.

Fabrizio Corona, intervista a Rai 3 – Stopandgoal (ANSA foto)

Fabrizio Corona è intervenuto nel corso dell’intervista alla trasmissione Avanti Popolo, svelando altre cose sui nomi che riguardano il calcioscommesse.

Fabrizio Corona svela i nomi: l’intervista ai microfoni di Avanti Popolo

Una lunga intervista, attesissima, quella che ha visto Fabrizio Corona dopo lo scandalo calcioscommesse in Italia, da lui stesso svelato.

Uno scandalo che riguarda il calcioscommesse e che coinvolge diversi calciatori di fama mondiale e italiani, con i nomi che ha ribadito e rivelato anche nel corso della stessa dichiarazione fatta sul canale Rai 3.

Ha parlato di Fagioli e della Juventus che, a detta di Corona, era ben informata dei problemi di ludopatia del suo tesserato. E al contrario di quanto ammesso dalla Juventus, Corona ha rivelato cosa sa in merito alle scelte fatte della Juventus che avrebbe “protetto” Fagioli dalla Procura Federale, non denunciando i fatti fino alla sua rivelazione pubblica sul caso Fagioli.

Corona svela: “La Juve sapeva tutto su Fagioli, ho le prove”

Corona si è sfogato, rispondendo alla Juventus dopo il comunicato dei bianconeri su Fagioli. Ecco cos’ha detto: “La Juve sapeva tutto, a Vinovo si presentavano quelli che volevano i soldi di Fagioli che il ragazzo aveva come debiti di gioco. Come fanno a dire il contrario? Ho le prove”. 

Fabrizio Corona Calcioscommesse – Stopandgoal (ANSA foto)

C’entra una vicenda del 2011: Corona svela tutto su Fagioli e Zaniolo

Ritorna al 2011, ripercorrendo il fulcro dell’indagine, Fabrizio Corona. Ecco cos’ha detto su Fagioli e Zaniolo, coinvolti nel calcioscommesse“Tramite Fagioli hanno detto che sono arrivati a Zaniolo e Tonali. Ma attenzione: nelle chat ci sono delle prove che incriminano gli altri due, ci vorrebbe un cervellotico che incastra date, anni, giocatori e squadre. Io lo faccio perché so fare questo mestiere, ma Fagioli e Tonali giocano nel 2011 a Piacenza. Escono insieme e crescono insieme, incrociandosi con un gruppo di calciatori che sono il fulcro di quest’indagine. Uno di questi è questa persona che è stata intervistata”. 

Fabrizio Corona sulla vicenda Calcioscommesse – Stopandgoal (ANSA foto)
Impostazioni privacy