Juventus spazzata via da Liverpool e Bayern: 50 milioni sono troppi

Cinquanta milioni di euro sono troppi: la Juventus spazzata via dal Liverpool e dal Bayern Monaco: ecco tutti i particolari

Il campionato è fermo per gli impegni della Nazionale sulla strada verso Euro 2024. Il mercato, invece, non va mai in pausa. Mancano più di due mesi all’apertura della finestra di gennaio di calciomercato, eppure già fervono le trattative.

Juve spazzata via dal Liverpool e dal Bayern
Troppi 50 milioni: Juve spazzata via dal Liverpool e dal Bayern (LaPresse)-stopandgoal.net

D’altronde, 8 match di campionato e due turni delle Coppe europee sono un buon banco di prova delle ambizioni dei vari club. Se il ‘Diavolo’ rossonero sorride sardonicamente dal vertice della classifica che occupa in solitaria, c’è chi si lecca le ferite: Roma e Lazio, separate da un punto a favore dei giallorossi, languono a metà classifica dopo una partenza shock.

Anche i campioni d’Italia del Napoli non se la passano meglio, con il loro tecnico, Rudi Garcia, che si gioca il proprio futuro sulla panchina azzurra nel trittico, alla ripresa dopo lo stop per la Nazionale, Hellas Verona, Union Berlino, in Champions League, e Milan. A fari spenti la Juventus prosegue la propria risalita ai quartieri nobili della classifica. Al momento gli uomini di Max Allegri sono terzi, con quattro punti di ritardo dai rossoneri.

Juventus spazzata via da Liverpool e Bayern: 50 milioni sono troppi per Manu Kone

Quattro punti non sono molti, tuttavia il mercato estivo bianconero non ha portato in dote i rinforzi necessari per colmare il gap tecnico dal Milan, dall’Inter e dal Napoli. Servono, quindi, nuovi innesti per aumentare le chance di inserimento nella lotta scudetto.

Anche perché la ‘Vecchia Signora’ deve già fare a meno di Paul Pogba, sospeso e in attesa della sentenza per la sua positività al testosterone (rischia 4 anni di squalifica). Come se non bastasse la defezione dell’ex Red Devils, Max Allegri potrebbe dover rinunciare anche a Nicolò Fagioli la cui posizione si aggrava di ora in ora dopo essere rimasto coinvolto nell’inchiesta della Procura della Repubblica di Torino su un giro di scommesse sportive su piattaforme online illegali.

Juve addio Manu Kone
Troppi 50 milioni: la Juve si ritira dalla corsa per Manu Kone (LaPresse)-stopandgoal.net

Dunque, più che una falla, si è aperta una voragine nel centrocampo bianconero. Motivo per il quale Cristiano Giuntoli non può fare a meno di ritornare sul mercato per chiuderla. Solo che non sono più i tempi in cui la ‘Vecchia Signora’ spadroneggiava in campo e fuori dal campo.

L’onda lunga delle vicissitudini giudiziarie che hanno scandito la passata stagione bianconera restringe lo spazio di manovra dei manager juventini in sede di calciomercato: addio, pertanto, a Manu Kone, il mediano individuato come possibile rinforzo da regalare a Max Allegri. Troppi per le non floride casse societarie bianconere i 50 milioni di euro chiesti dal Borussia Moenchengladbach.

Cifra, invece, abbordabile per il Liverpool e il Bayern Monaco che, quindi, si contenderanno il centrocampista francese del Borussia Moenchengladbach, con la Juventus che suo malgrado è costretta a farsi da parte, a lasciare campo libero alle due suddette big così come faceva sul rettangolo verde.

Impostazioni privacy