Milan, emergenza in difesa: nuovo innesto per Pioli

Il Milan è in totale emergenza in difesa, considerati gli infortuni di Kjaer, Kalulu e Pellegrino. I soli Tomori e Thiaw non possono reggere il peso della difesa del diavolo per troppe partite consecutivamente, anche perché lo stile di gioco di Stefano Pioli impone il rischio di poter perdere uno dei centrali per qualche sanzione di troppo.

C’è urgenza di intervenire in quella zona di campo, con l’allenatore del Milan che avrebbe anche già indicato alla dirigenza il profilo ideale col quale andare a completare il suo reparto arretrato, sopperendo così anche alle diverse assenze fino ad adesso registrate.

Pioli Milan
Milan in emergenza, Pioli ha scelto il nuovo innesto per la difesa (LaPresse) – stopandgoal.net

Milan in emergenza: Pioli dice non agli svincolati

I risultati degli esami ai quali si sono sottoposti oggi Kalulu e Pellegrino hanno decisamente spezzato le gambe a Stefano Pioli, che quasi sicuramente dovrà fare a meno di questi due giocatori per molto più tempo di quanto effettivamente ci si aspettava. Per il francese, in caso di intervento chirurgico, si parla addirittura di quattro mesi di stop, mentre per l’argentino serviranno almeno 40 giorni prima di recuperare dalla frattura composta alla caviglia.

Andare avanti con i soli Tomori, Thiaw e Kjaer, in tre competizioni, è un azzardo, considerato anche il fatto che il danese da poche garanzie, ed è per questo che in queste ore si è parlato della possibilità per il Milan di andare ad intervenire sul mercato andando ad ingaggiare qualche svincolato. Stando alle ultime notizie, però, Pioli avrebbe stroncato questa opzione sul nascere, indicando alla sua dirigenza il nome di un giocatore del Milan Primavera che nei prossimi giorni andrà ad aggregare al gruppo della prima squadra per sopperire a queste assenze.

Pioli promuove in prima squadra un Primavera

A fronte di tutte queste assenze in difesa, Stefano Pioli starebbe pensando di promuovere nella prima squadra del Milan il giovane difensore serbo Jan-Carlo Simic. Classe 2005, il ragazzo della Primavera di Ignazio Abate sta dando continuità ad un ottimo periodo di forma, avviato durante la tournée estiva del diavolo dove riuscì a tagliarsi anche un pò di spazio durante le amichevoli contro il Real Madrid e la Juventus.

La scelta di Stefano Pioli di non intervenire sul mercato potrebbe far storcere e non poco il naso alla gente, ma da tempo gli addetti ai lavori parlano di come l’allenatore del Milan sia compiaciuto delle qualità di Simic, che in un momento di difficoltà come questo potrebbe trarne vantaggio ritagliandosi un posto stabile in prima squadra. Da capire ora se sarà all’altezza.

Simic Milan
E’ Simic colui che andrà a completare il reparto difensivo del Milan (Instagram) – stopandgoal.net

Possibile convocazione per Simic già contro l’Udinese

Contro l’Udinese Stefano Pioli avrà a disposizione solo due difensori centrali di ruolo: Tomori e Thiaw. Ed è per questo motivo che, stando a quanto riportato da TMW, l’allenatore del Milan potrebbe decidere di convocare per la prima volta in Serie A Jan-Carlo Simic con la prima squadra. 

Simic Milan
Simic potrebbe essere convocato già per Milan-Udinese (Instagram) – stopandgoal.net
Impostazioni privacy