Milan: adesso basta, Pioli ha le ore contate

Situazione particolare che sta vivendo Stefano Pioli con il Milan, con l’allenatore che è tornato ad essere messo in discussione dopo dei risultati poco convincenti nelle ultime settimane.

A preoccupare la società ora inizia ad essere il rendimento con le top rivali, perché anche il girone di Champions League ora mette il club in una situazione difficile in vista delle possibili qualificazioni al prossimo Mondiale per club.

Calciomercato Milan, scelta fatta in attacco
esonero Pioli Milan calciomercato (LaPresse) – stopandgoal.net

Le ultime due partite sono state dure da affrontare, con il club che ora ha intenzione di ottenere una svolta dal punto di vista dei risultati e delle motivazioni che possono arrivare proprio dalla prossima gara che si andrà a giocare contro un’altra squadra rivali, il Napoli.

Milan: i risultati mettono a rischio Pioli

Società rossonera delusa di queste ultime uscite stagionali del Milan dove sono arrivate due sconfitte pesanti: una in campionato per 0-1 contro la Juventus in casa che ha fatto perdere la vetta della Serie A, l’altra per 3-0 con il PSG che ha messo all’ultimo posto il club che ora per ottenere il passaggio del turno dovrà sudare.

Perché questi ultimi risultati mettono nuovamente a rischio e in discussione il lavoro di Pioli con il Milan e per questo motivo si cerca di capire se ci sarà una svolta nell’immediato o bisognerà iniziare a fare delle valutazioni.

Napoli Milan: per Pioli diventa quasi decisiva

Il Milan affronterà il Napoli nella prossima sfida di Serie A. Una gara molto importante per le motivazioni e la classifica, per questo motivo si dovrà fare di tutto per ottenere una vittoria come lo scorso anno.

Il club aspetterà il risultato di Napoli Milan per iniziare a trarre le prime conclusioni, perché è chiaro che un’altra sconfitta può mettere a rischio la serenità dell’ambiente rossonero.

Pioli Milan
Caso scommesse, ecco quanto cosa rischia il Milan (LaPresse) – stopandgoal.net

Milan: esonero Pioli, le ultime notizie

Non c’è nessun riscontro al momento riguardo un possibile esonero di Pioli dal Milan. La società più volte ha fatto capire di voler puntare fortemente sul proprio allenatore, con cui si ha un contratto fino al 2025, ma chiaramente sarà sempre tutto legato dai risultati. Decisive saranno le prossime settimane per ottenere una reazione della squadra e provare a capire se ci saranno possibilità di una qualificazione al prossimo turno di Champions.

Al momento il Milan rischia seriamente di ritrovarsi in una stazione difficile da portare avanti se non dovesse ottenere il passaggio del turno in Champions e in campionato perdere altri punti dalla vetta dopo essere stata per qualche settimana al comando.

Impostazioni privacy