Retroscena Cannavaro: “Potevo allenare in Serie A”, il club

Il capitano e campione del mondo Fabio Cannavaro è tornato a far parlare di sé a fronte di un’intervista esclusiva rilasciata ai microfoni di calciomercato.com. L’ex allenatore del Benevento, fra le altre, nel corso di questa ha svelato alcuni aneddoti sul suo passato cinese, parlando anche della sua recente esperienza in Serie B e svelando un clamoroso retroscena di calciomercato che lo vedeva direttamente coinvolto.

Fabio Cannavaro ha infatti svelato che sarebbe potuto essere l’allenatore di un’importante squadra in Serie A. Gli accordi preliminari con questa c’erano tutti, ma qualcosa pare essere andata storta proprio sul più bello, quando invece sembrava fosse tutto praticamente fatto.

Cannavaro Serie A
Retroscena Cannavaro, poteva allenare in Serie A, ecco dove (LaPresse) – stopandgoal.net

Cannavaro racconta il retroscena: “Potevo allenare in Serie A”, ecco dove

Nel corso di questi mesi il nome di Fabio Cannavaro è stato accostato a diversi club di Serie A, come la Salernitana ad esempio, che prima di virare su Simone Inzaghi qualche pensierino sull’ex tecnico del Benevento lo aveva fatto. Addirittura, con la posizione in bilico di Rudi Garcia, il nome di Fabio Cannavaro è stato proprio anche alla panchina del Napoli, ma per i granata neanche in questo caso alla fine si è fatto qualcosa.

L’impressione, in fin dei conti, è che si è parlato di questa possibilità nel corso di queste settimane, ma nessuna di queste era plausibile come alla fine si credeva. Cannavaro, però, è stato realmente ad un passo dal sedersi su una panchina di Serie A nella primavera del 2021, stando a quanto raccontato da lui stesso in una recente intervista.

Ai microfoni di calciomercato.com, infatti, il Pallone d’Oro 2006 ha detto: “Futuro in Serie A? In passato sono stato ad un passo dalla Fiorentina. Il club toscano mi contattò quando ero ancora in Cina subito dopo che Prandelli si dimise“.

Fiorentina-Cannavaro: il motivo del perché saltò tutto

In un altro multiverso, forse, Fabio Cannavaro si sarà seduto sulla panchina della Fiorentina, club che nella primavera del 2021 lo cercò per andare a sostituire l’uscente Prandelli. Il capitano della Nazionale campione del Mondo nel 2006 era anche entusiasta di intraprendere questa nuova avventura in carriera da allenatore, compiendo d’altronde anche un importante upgrade rispetto al campionato cinese, ma qualcosa andò storto per mano del suo ex club, il Guangzhou Evergrande.

A calciomercato.com Cannavaro ha infatti detto: “Ero pronto a fare le valige e traferirmi a Firenze, ma in quel periodo allenavo il Guangzhou in Cina, che mi mise una clausola rescissoria da 50 milioni di euro nel contratto. Non riuscissimo a trovare un accordo, ed è per questo che non arrivai mai a Firenze“.

Cannavaro Serie A Fiorentina
Cannavaro alla Fiorentina, ecco perché è saltato tutto (LaPresse) – stopandgoal.net

Non solo Serie A: ci fu una possibilità anche in MLS per Cannavaro

Oltre alla Fiorentina durante quel periodo del 2021 Fabio Cannavaro venne contattato anche da un club di MLS, l’Inter Miami di David Beckham. Come in occasione per la viola, per l’italiano non se ne fece niente sempre per questa storia della clausola che lo ha difatti tenuto legato al Guangzhou fino al 2021.

Cannavaro MLS Inter Miami
Cannavaro venne contattato anche dall’Inter Miami di Beckham (LaPresse) – stopoandgoal.net
Impostazioni privacy