Sessismo in casa Juventus: arrivano le scuse ufficiali di Giuntoli

Scoppia la polemica in casa Juventus, una ennesima con le parole poi riportate a Le Iene da parte di Cristiano Giuntoli.

Quanto emerso nel corso degli ultimi giorni ha destato polemiche e non poche, con Le Iene che hanno fatto pure visita per le accuse gravissime di sessismo che hanno riguardato in prima linea il dirigente bianconero, che si è dovuto scusare pubblicamente.

Cristiano Giuntoli chiede scusa – Stopandgoal (La Presse)

Parole ufficiali quelle di Giuntoli che ha colto occasione per ribadire fermamente la sua posizione, facendo totale dietrofront su quanto accaduto di recente con le sue parole che sono state mal espresse e non mal interpretate.

Accuse di sessismo: Le Iene fanno visita a Giuntoli

Protagonista assoluto di un servizio in onda su Italia 1 – e questa volta il Calcioscommesse non c’entra nulla -, alla trasmissione Le Iene c’è la presenza di Cristiano Giuntoli, ex dirigente del Napoli e attuale bianconero.

Il dirigente della Juventus era stato protagonista di un’uscita fuori luogo, precisamente al Festival dello Sport di Trento, doveva aveva rilasciato alcune dichiarazioni che non sono piaciute per niente a chi ha accusato poi di sessismo.

Cristiano Giuntoli ha chiesto scusa sia agli uomini che alle donne per le dichiarazioni con un esempio che ha causato diverse polemiche, quando si è espresso pubblicamente.

Cos’aveva detto Giuntoli sulle donne? Accuse di sessismo per lui

Approfitta delle telecamere de Le Iene per chiedere scusa pubblicamente, Cristiano Giuntoli, che si è espresso male su un tema molto delicato. Ecco di seguito, cos’aveva detto al Festival dello Sport a Trento: “Un giocatore non adatto ad una squadra è come quando porti una fidanzata a casa e ti rendi conto che non sarà la donna che lava, che non cucina, che non stira e che quindi non va bene”.

Un servizio che in ogni caso andrà in onda questa sera, precisamente l’orario della messa in onda del servizio non si conosce, ma la trasmissione comincerà come sempre intorno alle 21 e 15.

Cristiano Giuntoli – Stopandgoal (La Presse)

Le scuse di Cristiano Giuntoli

In ogni caso, come riportato da Il Corriere di Torino, Giuntoli ha prontamente chiesto scusa, facendo dietrofront sulle sue stesse parole: “Ci tengo a chiedere scusa sia agli uomini che alle donne, perché se ci sono persone che si sono sentite offese, mi dispiace moltissimo. Ho fatto sicuramente un esempio infelice. In famiglia ci si aiuta sempre e dividere in maniera equa tutti i lavori che ci sono da fare. Io ad esempio, spesso, in casa cucino”.

Giuntoli chiede scusa dopo le parole al Festival dello Sport di Trento – Stopandgoal (La Presse)
Impostazioni privacy