Altro cambio in panchina, è ufficiale: presentato il nuovo allenatore

Dopo un disastroso inizio di stagione la società si è seduta al tavolo ed ha incominciato a valutare seriamente l’operato dell’allenatore, che nel corso delle ultime settimane è stato messo fortemente in discussione.

A fronte di questo, da fonti vicine al club si è inevitabilmente iniziato a parlare di esonero, scenario poi verificatosi proprio qualche giorno fa. C’era bisogno di dare una scossa all’ambiente, per cercare anche una reazione sia nella squadra che nei tifosi, e la dirigenza ha deciso di darla procedendo con un clamoroso cambio in panchina.

Nuovo allenatore
Ufficiale il nuovo allenatore (LaPresse) – stopandgoal.net

Presa questa decisione, ovviamente, subito è iniziata la ricerca del nuovo allenatore, scelto e presentato con un comunicato ufficiale nelle scorse ore.

Altro esonero, è ufficiale: scelto anche il nuovo allenatore

Il calciomercato degli allenatori continua a muovere pedine importanti in tutti i campionati mondiali, come dimostrato anche dai clamorosi cambi in panchina registrati fino ad adesso in stagione, l’ultimo dei quali freschissimo, di giusto qualche giorno fa. A fronte di un inizio campionato disastroso, infatti, il club non ha potuto fare altro che procedere con l’esonero dell’allenatore. 

Con questa decisione la dirigenza ha essenzialmente provato a dare una scossa a tutto l’ambiente, particolarmente deluso dal rendimento anomalo della squadra, che non rispecchia assolutamente le ambizioni del club. Comunicato l’esonero il club è immediatamente andato alla ricerca di un nuovo allenatore su cui poter puntare, andando a valutare anche profili di un certo blasone ed esperienza. Fra la folta lista di tecnici a disposizione, la società ha alla fine deciso di puntare non solo su quello più affidabile, ma anche su quello che si è dimostrato essere più entusiasta della possibilità.

Dopo contatti estenuanti fra le parti, incontri, proposte e controproposte, alla fine la tanto attesa fumata bianca è arrivata. Stando a quanto comunicato dallo stesso club sui propri siti ufficiali, infatti, Michel Gonzalez è il nuovo allenatore dell’Al-Qadsiah.

Michel in Arabia Saudita: allenerà l’Al-Qadsiah

Dopo importanti parentesi in Europa, Michel ha deciso di andare anche lui nella nuova frontiera del calcio mondiale accettando l’offerta dell’Al-Qadsiah. Scelta coraggiosa e che potrebbe suscitare qualche perplessità soprattutto lato familiari, considerato il fatto che il club giallorosso milita nella seconda categoria del calcio saudita.

Le ambizioni per diventare grandi, però, ci sono tutte, ed è forse questo quello che ha portato Michel ad accettare la destinazione. Fra le file dell’Al-Qadsiah comunque si possono annoverare giocatori di un certo calibro come Joel Robles, Luciano Vietto ed Alvaro Gonzalez, che sicuramente rappresenteranno i pilastri della rosa dell’allenatore spagnolo, che in tutto questo è subentrato in panchina ad una leggenda come Robbie Fowler.

Michel Al-Qadsiah
Michel è il nuovo allenatore dell’Al-Qadsiah (Ansa foto) – stopandgoal.net

Anche Michel in Arabia Saudita: la sua carriera in Europa

Anche Michel ha deciso di conoscere ed essere parte integrante del progresso del calcio saudita. Dopo una lunga carriera in Europa, come anticipato, l’allenatore spagnolo ha accettato l’offerta dell’Al-Qadsiah, che non ci ha pensato più di due secondi ad accogliere una figura come quella dell’ex Getafe nel club.

Oltre al Getafe, comunque, Michel in Europa si è seduto anche sulla panchina dell’Olympiakos, del Rayo Vallecano, Marsiglia e Malaga, per poi provare anche due esperienze oltre oceano su quella dell’UNAM Pumas, in Messico.

Michel Al-Qadsiah
La carriera di Michel Gonzalez prima dell’Al-Qadsiah (Ansa foto) – stopandgoal.net
Impostazioni privacy