Beckham sbarca su Netflix: cosa farà

L’ex stella del Manchester United di Sir Alex Ferguson sbarca sulla piattaforma in streaming Netflix: ecco cosa farà

David Beckham, oltre che il calciatore copertina del Manchester United di Sir Alex Ferguson (letteralmente, visto che monopolizzava le prime pagine dei rotocalchi e dei magazine di gossip come una rock star o un divo del cinema) è stato il prototipo del calciatore glamour e, quindi, star anche dello show business.

Beckham Netflix
Beckham sbarca su Netflix (LaPresse) – stopandgoal.net

In tal senso, l’ex Red Devils è stato il degno erede del compianto e geniale George Best, stella dello United di Sir Matt Busby, che, giovane, bello, ricco, famoso e amante della bella vita, era considerato il quinto Beatles. Una sua celebre massima ne sintetizza alla perfezione lo stile di vita: “Ho speso gran parte de miei soldi per l’alcool, le donne e le macchine veloci, il resto l’ho sperperato”.

Sposato con l’ex Spice Girls, Victoria ‘Posh’ Adams, la vita di David Beckham è sempre stata sotto i riflettori in quanto insieme all’ex Spice Girls forma la coppia ‘reale’ pop britannica: i tabloid inglesi hanno ribattezzato la loro ex proprietà nell’Hertfordshire ‘Beckingham Palace’, gioco di parole tra Buckingham Palace, residenza ufficiale dei Reali britannici, e il cognome dell’ex Red Devils, per via delle dimensioni e dell’opulenza (marmi e velluti ovunque), che i coniugi Beckham hanno venduto nel 2015 per 11.35 milioni di sterline.

Beckham sbarca su Netflix: un documentario sulla sua vita

Dunque, una vita da film quella di David Beckham. E anche in questo caso non solo in senso figurato. Infatti, l’ex dei blancos (ha vestito la mitica camiseta blanca del Real Madrid dal 2003 al 2007) è prossimo a sbarcare su Netflix con una docu-serie, ‘Beckham’, sulla sua vita, il nuovo capitolo del filone dedicato dal colosso dell’intrattenimento audiovisivo in streaming alle star del show business dopo la docu-serie su Arnold Schwarzenegger e il film su George Michael e Andrew Ridgeley (gli ex componenti del duo pop Wham!).

Beckham docu-serie Netflix
Beckham, la docu-serie sulla sua vita su Netflix (LaPresse)-stopandgoal.net

La serie ‘Beckham’, articolata in 4 puntate e disponibile su Netflix a partire dal prossimo 4 ottobre, racconta la vita dell’ex centrocampista dell’United fin dalla sua nascita. E’ grande, quindi, l’attesa dei fan dal momento che per la prima volta Beckham si confessa sul cartellino rosso, per un’ingenua reazione (un calcetto) dopo un fallo di Diego Simeone, rimediato durante il match contro l’Argentina valido per gli ottavi di finale dei Mondiali di Francia ’98.

Un’espulsione considerata dai tifosi e dai commentatori inglesi la principale causa dell’eliminazione della Nazionale dei Tre Leoni e perciò una macchia nella prestigiosa carriera dell’ex Red Devils.

Non solo. I fan si aspettano che nel corso della docu-serie venga fatta piena luce anche su altro controverso episodio della carriera di Beckham, il litigio negli spogliatoi con Alex Ferguson, con tanto di scarpino scagliato da quest’ultimo contro l’ex stella dei Red Devils, e sulla sua battaglia, stando a quanto pubblicato alcuni mesi fa dal ‘Guardian’, contro il disturbo ossessivo compulsivo.

IL CALCIOMERCATO NON FINISCE MAI:
Non perdere nemmeno un colpo, scarica l’app di Calciomercato.it: CLICCA QUI

Impostazioni privacy