Serie A, c’è il cambio di proprietà: annuncio in conferenza

Nuovi aggiornamenti riguardo il futuro del club italiano: una storica piazza sta per accogliere un nuovo presidente, ecco tutti i dettagli.

Non è un mistero che, nell’ultimo periodo, l’attuale presidente ha avuto delle interlocuzioni con alcuni investitori pronti a subentrare e ad acquistare l’intero pacchetto di maggioranza della società. Una svolta incredibile e quasi inaspettata che potrebbe contribuire alla crescita del club che, in questi ultimi anni, è diventata una realtà solida del calcio italiano grazie anche all’ottimo lavoro degli allenatori che in questi anni si sono succeduti e alla capacità dell’area tecnica di portare in squadra dei giocatori giovani, di qualità, che hanno permesso al club di poter effettuare qualche plusvalenza.

cessione club italiano
Serie A, cessione di un club c’è la svolta: l’annuncio (La Presse Foto) – stopandgoal.net

Annuncio in conferenza stampa in merito alla probabile cessione della società con un nuovo gruppo pronto a subentrare a quello attuale e a prendere in mano le redini del club. Ecco le ultimissime notizie in merito a questa situazione che sta tenendo banco, nelle ultime settimane, in città. C’è una novità in merito a questo cambio di proprietà che potrà portare dei benefici, nell’immediato, anche alla squadra che con il nuovo allenatore sta lottando per raggiungere anzitempo la salvezza. Ecco le parole in conferenza stampa del direttore sportivo che ha chiarito su queste voci di cessione del club.

Serie A: c’è il cambio di proprietà, la verità del direttore

C’è una novità in merito alla cessione della società: il ds è intervenuto quest’oggi in conferenza stampa per fare il punto della situazione anche dopo la fine della sessione estiva di calciomercato, che ha permesso alla società di mantenere i propri talenti.

Una scelta chiara e precisa, dovuta anche alle trattative in corso tra il presidente e il nuovo fondo interessato a rilevare la squadra di calcio.

Ecco tutti i dettagli rivelati dal direttore che ha affrontato anche l’argomento relativo alla cessione dell’Hellas Verona: c’è l’annuncio di Sean Sogliano.

“L’anno scorso sono stati spesi 15 milioni, noi dobbiamo giocarcela con chiunque anche con proprietà forti che hanno a disposizione tanti fondi. Mantenere una squadra di questo livello è difficile, noi abbiamo provato a renderla ancora più competitiva”. 

“Il possibile cambio di proprietà ha portato la società a decidere per la permanenza di Ngonge ed Hien? Non so, di questo non ho mai parlato con il presidente. Dovrà essere lui a fare il primo passo e a parlare di questa situazione sia con me che con voi. Se ci saranno dei cambiamenti lo sapremo, adesso pensiamo al presente che è la cosa più importante”.

setti verona
Maurizio Setti cessione Hellas Verona (Ansa Foto) – stopandgoal.net

Hellas Verona cambia proprietà, Setti pronto a cedere?

Non ci sono conferme ufficiali in merito all’indiscrezioni di un cambio di proprietà in casa Hellas Verona. Maurizio Setti è ancora a lavoro per trovare la quadra con questo fondo interessato a rilevare il pacchetto di maggioranza della società scaligera. Intanto, il ds del club giallobù Sean Sogliano non ha confermato la cessione dell’Hellas Verona, ha escluso la pista dichiarando di essere all’oscuro di tutto questo. Adesso si attende una presa di posizione di patron Setti che dovrà chiarire pubblicamente la situazione.

Impostazioni privacy