De Laurentiis scoppia a piangere: Napoli, la notizia spiazza tutti

Lacrime per Adl, clamoroso retroscena sul presidente azzurro rivelato da un noto giornalista. Ecco il racconto

Era il 4 maggio scorso quando il Napoli pareggiava per 1-1 sul campo dell’Udinese facendo esplodere di gioia il popolo partenopeo. Era la serata in cui la squadra azzurra conquistava matematicamente il terzo scudetto della sua storia. Un traguardo atteso per ben 33 anni, sognato e ottenuto grazie ad una cavalcata incredibile nel segno dei vari Luciano Spalletti, Victor Osimhen e Kvicha Kvaratskhelia.

Napoli, De Laurentiis scoppia a piangere
Napoli, l’emozione del terzo scudetto sul volto di De Laurentiis (AnsaFoto) – Stop And Goal

Quella sera le strade del capoluogo campano vennero inondate dai tifosi azzurri, ma la festa ebbe luogo anche all’interno dello Stadio Armando Maradona, dove il presidente Aurelio De Laurentiis aveva prontamente fatto montare i maxischermi.

Qualche minuto dopo il triplice fischio finale che sancì l’ufficialità dello scudetto, il patron prese in mano un microfono e disse: “Grazie grazie grazie. Voi mi avete sempre detto ‘noi vogliamo vincere’, e abbiamo vinto tutti insieme”. Poche parole, ma carichissime di emozione. Un’emozione che qualche istante prima gli aveva fatto venire le lacrime agli occhi.

Napoli, retroscena scudetto su De Laurentiis: il racconto di Modugno

A rivelare il retroscena è stato Francesco Modugno durante il podcast “Solo per la maglia” condotto da Carmine Martino. “Eravamo in campo io, il presidente e il Sindaco. Appena è finita la partita, lui si è voltato verso di me e mi ha abbracciato, con un senso di umanità meraviglioso”, ha affermato il noto giornalista di Sky Sport. Poi il suo racconto si è fatto ancora più toccante…

Napoli, De Laurentiis scoppia a piangere
Napoli, De Laurentiis in lacrime: il racconto del giornalista (AnsaFoto) – Stop And Goal

Aveva le lacrime agli occhi e mi ha detto “Aoh, hai visto? Ce l’abbiamo fatta! E lì, non so per quanto tempo, magari pochissimi secondi, è venuto l’uomo che talvolta si è fatto fatica a intravedere, perché avvolto dalla ‘scorza’ del presidente titolare d’azienda ed imprenditore”, ha aggiunto Modugno prima di concludere con le seguenti parole: “Quel momento, a mio parere, ha rappresentato una frontiera”.

Una bellissima testimonianza che, come ha sottolineato anche il giornalista, rende appieno l’idea di quanto De Laurentiis sia un uomo legato al suo Napoli e alla città partenopea. Di seguito il video del racconto.

Siamo in un momento un po’ interlocutorio per il Napoli, che quest’anno in campionato non va come lo scorso anno anche se in Champions continua a macinare successi ed è in pole position per il passaggio del turno. La posizione di Garcia si è rinsaldata, ma prima di vedere la squadra dello scorso anno dovrà passarne di acqua sotto i ponti. Vedremo se De Laurentiis e i suoi ragazzi sapranno ritrovare anche con l’allenatore francese quell’alchimia magica che ha portato a chiudere il campionato con 16 punti sulla seconda.

Impostazioni privacy