Esonero già annunciato: il presidente ha dato un ultimatum

Il calcio italiano è al centro di continui e numerosi cambiamenti che possono rivoluzionare anche il destino degli allenatori: verso l’esonero.

I risultati sono la garanzia o la più grande difficoltà di tutti gli allenatori. Non riuscire a raggiungere gli obiettivi stagionali è certamente deletario per il futuro del club e anche dal punto di vista economico. La stagione è ormai arrivata a buon punto per iniziare a tirare le somme definitive per stabilire quale deve essere il futuro e come deve essere gestita meglio l’annata calcistica.

Esonero Gastaldello
Esonero Gastaldello (LaPresse) – stopandgoal.net 0111203

Non è sempre facile riuscire a gestire al meglio i gruppi nuovi in cui si va ad allenare e per questo motivo anche per il nuovo allenatore è diventato complesso trovare i risultati giusti.

Esonero ormai deciso: il presidente dà l’ultimatum

La situazione in classifica deve migliorare immedtiatamente per tante squadre dei nostri campionati. La società aveva messo in conto di poter arrivare a obiettivi importanti all’inizio della stagione ma fino a questo momento non sono stati rispettati. Dalla prossima partita in poi servono solo risultati positivi e man mano conteranno anche le prestazioni che dovranno, anche quelle, essere migliori.

Il campo è il giudice supremo per ogni squadra e per ogni allenatore: e in quest momento sta denotando continue difficolltà che non sono ancora state risolte. Tutti questi problemi, però, rischiano di compromettere la serenità di tutto l’ambiente.

Il presidente ha dato un ultimatum all’allenatore: vincere le prossime tre partite o sarà esonero.

Brescia nei guai: Gastaldello rischia l’esonero

Il Brescia di Daniele Gastaldello non riesce a ingranare la marcia giusta e a risalire la classifica. Il club lombardo aveva grandi ambizioni a inizio anno ma il campionato di Serie B è sempre molto complesso e riuscire a puntare alla promozione diretta in Serie A è molto difficile, anche per le avversarie che hanno gli stessi obiettivi.

Secondo quanto riferisce La Gazzetta dello Sport, il presidente Cellino sta pensando all’esonero di Gastaldello. L’ex difensore, nonché bandiera del club, è chiamato a fare una sorta di miracolo per portare il club in Serie A ma non sarà affatto facile.

Sono arrivate due sconfitte consecutive che hanno messo nei guai il suo futuro: ora è a rischio esonero. E con un presidente come Cellino non c’è mai da stare tranquilli.

Gastaldello Brescia
Gastaldello Brescia (LaPresse) – stopandgoal.net 0111203

Tre partite da dentro o fuori: Gastaldello a rischio esonero

Cellino ha dato un ultimatum a Gastaldello: decisive le prossime tre partite per decidere il suo futuro. Se i risultati non saranno convincenti, sarà esonero, altrimeti resterà a Brescia per continure a sognare la Serie A.

Brescia esonero Gastaldello
Brescia esonero Gastaldello (LaPresse) – stopandgoal.net 0111203

La vetta della classifica dista 13 punti che, al momento sembrano incolmabili, ma gli 8 punti dal secondo posto non sono troppo complicati da poter assottigliare.

Impostazioni privacy