Italia: rivoluzione Spalletti, 3 cambi nella formazione ideale

Inizia l’era di Luciano Spalletti che è pronto a scendere in campo con la sua nuova Italia. Il ct della Nazionale ha già delle scelte importanti in serbo da poter mostrare.

Pronti diversi cambiamenti per quanto riguarda la formazione del tecnico toscano che ha voglia di dare alla Nazionale Italiana una maggiore qualità e continuità dei risultati.

Formazione Italia Spalletti
Formazione Italia Spalletti (Foto LaPresse) – stopandgoal.net

L’obiettivo è quello di portare in alto l’onore della Nazionale e per farlo bisognerà dare tutto per le prossime partite che saranno già decisive per quanto riguarda alcuni obiettivi che si dovranno affrontare.

Italia: inizia l’era Spalletti, pronti i cambi

C’è grande entusiasmo attorno alla Nazionale di Luciano Spalletti che siederà presto sulla panchina dell’Italia per la prima volta da commissario tecnico. Dopo l’addio di Mancini la FIGC ha deciso di puntare forte sull’ex allenatore del Napoli che ha da poco parlato per la prima volta in conferenza stampa da ct. Ora si inizia il cammino, che sarà lungo e si spera vincente.

L’obiettivo della Nazionale è quello di tornare tra le migliori al mondo ed essere temuta come lo era molti anni fa. Per farlo però ci sarà bisogno l’aiuto dei club e dell’intero sistema del calcio italiano che dovrà cambiare rotta sotto tanti aspetti. Si dovrà iniziare a puntare sui giovani calciatori che possono essere il futuro della Nazionale di Spalletti che sembra già avere le idee chiare sulla sua Italia.

Possibile svolta già nei nomi dei giocatori che saranno impegnati in questi prossimi mesi a scendere in campo con la maglia azzurra in vista di quelli che saranno poi gli Europei 2024 da difendere, perché l’Italia ci arriva da Campione.

Italia: Spalletti si affida a giocatori nuovi

Sono diverse le sorprese venute fuori dai convocati di Spalletti per l’Italia, la prima lista fatta dal ct che guarda al futuro in vista di nuovi obiettivi gloriosi da raggiungere. Per farlo l’attuale allenatore si è affidato a diverse conferme e sorprese come Casale della Lazio, Cristante della Roma.

In attacco la sorpresa riguarda la chiamata di entrambi gli esterni che per mesi sono stati bocciati dal progetto Mancini come Mattia Zaccagni e Nicolò Zaniolo. Ora Spalletti punta forte proprio su uno di loro in attacco.

Napoli Spalletti De Laurentiis clausola contratto
Spalletti parla della clausola col Napoli e di ADL (LaPresse) – stopandgoal.net

Probabile formazione Italia Spalletti: le scelte del nuovo ct

Per quanto riguarda la formazione dell’Italia di Luciano Spalletti si punterà sul 4-3-3 con la Nazionale che inizierà a prendere forma secondo questo modulo e per quanto riguarda un tipo di sistema di gioco ben definito. Diverse scelte a sorpresa e possibili esperimenti per quella che sarà la nuova Italia di Spalletti, questa la formazione:

  • ITALIA (4-3-3) – Donnarumma; Di Lorenzo, Casale, Bastoni, Dimarco; Barella, Cristante, Tonali; Chiesa, Immobile, Zaccagni. CT: Luciano Spalletti
Impostazioni privacy