Juric è nei guai: il Torino valuta già le alternative

Ultima sconfitta contro l’Inter costa caro a Ivan Juric: il Torino valuta l’esonero, decisive le prossime gare

Con un Perr Schuurs in meno sarà molto difficile per il Torino affrontare le prossime sfide di campionato. Alla sfortuna per aver perso uno dei migliori centrali della Serie A, si aggiunge anche il malumore nato soprattutto a seguito del ko contro l’Inter.

Juric, nei guai, esonero non è utopia
Torino, Juric a rischio esonero (Ansa) – Stopandgoal.net

A Urbano Cairo non è piaciuta l’ennesima sconfitta stagionale e così Ivan Juric si trova sempre più in difficoltà: la sua panchina insomma scotta parecchio. Pesano le scelte e la poca capacità di andare a segno, tanto che il Toro è in questo momento una delle peggiori squadre dal punto di vista realizzativo.

Nemmeno l’innesto a fine mercato di Duvan Zapata ha rivitalizzato un reparto che fa molta fatica a incidere. Anche Pietro Pellegri e Antonio Sanabria stanno riscontrando parecchie problematiche lì in avanti (entrambi non hanno ancora segnato la loro prima rete stagionale). Il tecnico croato, nel frattempo, raccoglie i cocci della sconfitta contro l’Inter e comincia già a pensare alle prossime sfide: saranno decisive per il suo futuro in granata.

Torino-Juric: senza vittoria sarà addio?

L’ultima vittoria della compagine piemontese risale addirittura a un mese fa, allo ‘Stadio Arechi’ contro la Salernitana. Da lì in poi sono arrivati solo pareggi e sconfitte, alcune delle quali molto pesanti come quella più recente nel Derby contro la Juventus.

Ciò che allarma i tifosi è, come detto poc’anzi, la sterilità dell’attacco: finora il reparto offensivo ha messo a segno soltanto sei reti. Un bottino davvero magro se si pensa che solo Udinese, Cagliari ed Empoli hanno fatto peggio.

Torino, per Juric decisive le prossime partite
Futuro Juric in bilico, decisive le prossime gare (Ansa) – Stopandgoal.net

Insomma, quello offensivo un problema da risolvere quanto prima perché senza reti è davvero difficile vincere le partite e risalire la classifica. La prossima sfida in trasferta contro il Lecce, una squadra peraltro in forma e reduce da un ottimo pareggio in trasferta a Udine, sarà una vera e propria finale, una partita da dentro o fuori.

Juric spera di risalire la china, ha dalla sua la fiducia del presidente. Ma se dovesse fallire anche nelle prossime sfide, almeno stando a quanto riporta Tuttosport, Cairo avrebbe in mente di cambiare tutto affidando la panchina a Ivan Tudor, in questo momento fermo dopo aver rescisso con l’Olympique Marsiglia. Juric, dal canto suo, spera di vincere e convincere per spegnere le voci che lo vorrebbero lontano dal Torino.

Impostazioni privacy