Juventus, Allegri stremato dopo il Verona: “È micidiale”

La Juventus vince per il rotto della cuffia contro il Verona e conquista per la prima volta dopo anni la vetta solitaria della Serie A. Che questo possa essere un punto di partenza per l’ancora lunga stagione che aspetta la Vecchia Signora, anche se nel post partita Allegri si è mostrato essere ancora particolarmente ‘ancorato’ al suolo e stremato per gli intensi 97′ di partita appena conclusi.

Con l’espressione “E’ micidiale” l’allenatore della Juventus ha un pò provato a racchiudere le sue emozioni, mostrandosi comunque particolarmente soddisfatto dell’atteggiamento avuto dai suoi ragazzi arrivando a parlare anche, inevitabilmente, anche di obiettivi futuri.

Allegri Juventus
Juventus, Allegri stremato post Verona (LaPresse) – stopandgoal.net

Allegri nel post partita di Juve-Verona: “E’ micidiale”

La Juventus vince e convince contro il Verona di Baroni, anche se alla fine i tre punti sono arrivati a seguito di una rocambolesca azione conclusasi con la semplice ribattuta a rete di Andrea Cambiaso. Questa vittoria serviva eccome agli uomini di Massimiliano Allegri, non solo per la classifica ma anche a livello morale, considerato il fatto che da continuità all’importante vittoria di settimana scorsa contro il Milan.

Intervenuto ai microfoni di Sky Sport nel post partita dell’Allianz Stadium, l’allenatore della Juventus si è mostrato essere particolarmente provato per la partita appena conclusasi, dicendo: “Comunque il calcio è micidiale. Avremmo meritato di vincere con più gol di scarto, ma il VAR ci ha annullato due gol. E’ incredibile che alla fine siamo riusciti a vincerla dopo una ribattuta sul palo. La squadra ha creduto in questa vittoria, ed alla fine lo ha fatto in modo ordinato meritandosela“.

Juventus, scintille Allegri-Kean al momento del cambio: la spiegazione

Nel corso della partita ha fatto scalpore la reazione di Moise Kean al momento della sua sostituzione. L’attaccante della Juventus, vedendo il suo numero uscire sul tabellone luminoso, è infatti uscito stizzito dal campo prendendo direttamente la via degli spogliatoi, non sedendosi dunque in panchina insieme ai compagni per il resto della partita nervoso anche per quanto successo durante la partita, considerati i due gol annullati dal VAR.

Di questo episodio ha parlato nel post partita Massimiliano Allegri che ha detto: “Kean non meritava la sostituzione, ma essendo ammonito, e visto che gli avevano annullato anche due gol, forse ho pensato che non fosse la sua serata. Moise è migliorato tantissimo, ma può fare ancora di più“.

Juventus Allegri Kean
Juventus, Allegri parla di Kean e della sua sostituzione (LaPresse) – stopandgoal.net

Juventus prima in classifica: si alimenta il sogno scudetto

Con il primato in classifica non può che alimentarsi il sogno scudetto per la Juventus. Come spesso succede in questa stagione, però, Massimiliano Allegri ha cercato di frenare gli entusiasmi riportando tutti con i piedi per terra nel post partita dicendo: “La classifica va guardata, deve essere una soddisfazione per tutti i ragazzi. Ma quello a cui dobbiamo dare conto noi è il quinto posto. Scudetto? Tutte le cose vanno desiderate, vedremo alla fine come andrà“.

Juventus Allegri
Allegri ed il sogno scudetto della Juventus (LaPresse) – stopandgoal.net
Impostazioni privacy