La notizia più bella: è tornato in campo dopo il tumore al testicolo

Un campione della pallacanestro italiana torna finalmente ad allenarsi: il tumore al testicolo che lo ha tenuto lontano dai campi per quasi due mesi sembra essere solo un brutto ricordo

La diagnosi di un tumore, spesso, può cambiare la vita di una persona. L’emergere di una malattia così importante, per la quale, se in stato più avanzato, non si conosce ancora una cura definitiva, è spesso vista come una condanna.

Ritorno dopo il tumore
I tifosi possono gioire: il giocatore torna in campo dopo il tumore al testicolo (LaPresse) – stopandgoal.net

Per fortuna, però, non è sempre così. Ci sono stati e ci sono tuttora casi, anche nel mondo dello sport, di persone che hanno combattuto efficacemente e sconfitto la malattia. Persone che possono essere esempi di speranza e dare forza a chi, purtroppo, si ritrova ad affrontare la stessa, durissima battaglia.

Basket, Polonara torna in campo: sconfitto il tumore al testicolo, può tornare a giocare

È questo ad esempio il caso di Achille Polonara, ala grande approdata alla Virtus Segafredo Bologna questa estate ma che, dopo solo due partite di campionato e altrettante di Supercoppa, ha dovuto allontanarsi dal campo e dagli allenamenti con i compagni a causa della diagnosi di una neoplasia testicolare arrivata prima dell’inizio della stagione.

L’ex giocatore dello Žalgiris Kaunas è stato quindi costretto a mettere in pausa la propria carriera, che lo aveva portato ad essere un punto fisso della Nazionale di coach Gianmarco Pozzecco e a guadagnarsi la chiamata di una delle squadre più forti della Serie A, vincitrice di tre Supercoppe consecutive e presenza fissa ai playoff Scudetto, per affrontare un avversario ben più duro dei lunghi avversari.

La diagnosi era arrivata nel mese di ottobre, dopo delle visite mediche in seguito ad un controllo antidoping di routine che aveva segnalato delle anomalie. Nei giorni successivi, al termine della partita contro la Openjobmetis Varese, il cestista anconetano aveva annunciato lo stop per potersi sottoporre ad un delicato intervento chirurgico per la rimozione del tumore, perfettamente riuscito come comunicato dalla stessa Virtus Bologna sui propri canali social.

Il recupero è stato lungo e difficile, con un ciclo di chemioterapie che ha tenuto Polonara lontano dal parquet per quasi due mesi ma ora, dopo 50 giorni, il classe 1991 può finalmente tornare ad allenarsi con la squadra. Ci vorrà ancora un po’ di tempo per poterlo rivedere in campo in partite ufficiali, almeno qualche settimana, ma il suo ritorno in allenamento è già una buona notizia per il coach Luca Bianchi e l’intera squadra. La stessa Virtus, con un post su X, ex Twitter, ha dato la notizia che tutti i tifosi aspettavano: “PolonAIR is back!”.

Impostazioni privacy