Milan, bocciatura totale e addio: subito via in due

Due cessioni, possibili già a gennaio? Il Milan sta riflettendo sulle prossime mosse, due giocatori sono ad un passo dalla bocciatura definitiva. 

Il Milan guarda avanti con la convinzione di poter fare bene in campionato ma anche con la consapevolezza di dover migliorare sotto diversi punti di vista. La Champions League, ad esempio, vede ad oggi la squadra rossonera in un ritardo importate: i punti sono pochi (appena 2) e la situazione si è complicata dopo l’ultima sconfitta patita al Parco dei Principi per mano del Paris Saint Germain.

Va detto, non è ancora tutto perduto. La squadra di Stefano Pioli potrebbe ancora conquistare l’accesso agli ottavi di finale, ma servirà prontamente una vittoria.

Stefano Pioli pensieroso a bordocampo
Milan, doppia cessione: bocciatura in vista, spuntano i nomi (AnsaFoto) Stopandgoal.net

Contro il PSG (ma stavolta a San Siro) servirà una risposta immediata, una prova di forza per far capire a rivali e ai propri tifosi che i rossoneri possono andare avanti. Pioli insegue la prima vittoria in Europa di questa stagione, ed anche questo di per sé rappresenta un dato non cosi confortante.

In campionato il discorso è indubbiamente diverso: i rossoneri sono secondi in classifica, con appena un punto in meno dell’Inter capolista ma anche con un solo punto di vantaggio rispetto alla Juventus terza. Gli equilibri, dunque, sono molto labili e servirà anche in questo caso una prova importante già durante il prossimo impegno. Napoli-Milan è la sfida che i tifosi aspettano da mesi, soprattutto quelli del Napoli che vorranno vendicare gli scontri diretti della scorsa stagione.

Milan, occhio al mercato: in due pronti a lasciare

Le prossime settimane, dunque, saranno cruciali per il prosieguo della stagione. In molti guardano al futuro, ed in particolare al mercato, per capire quali potranno essere le mosse del club. Non soltanto il mercato in entrata, visto che ci sono anche delle situazioni interne allo spogliatoio che potrebbero portare a delle cessioni già nella prossima sessione invernale di calciomercato.

Luka Jovic in azione
Milan, doppia cessione: bocciatura in vista, spuntano i nomi (AnsaFoto) Stopandgoal.net

Quella di Luka Jovic, ad esempio, è una situazione particolare. Arrivato sul gong in estate, l’attaccante serbo ha inciso in maniera talmente blanda da essere diventata un oggetto del mistero. La cessione a gennaio è un’eventualità, soprattutto se il club dovesse individuare un nuovo profilo per l’attacco più congeniale alle idee di gioco di Pioli.

C’è poi Marco Pellegrino: arrivato a Milano con belle speranze, l’argentino non ha giocato nemmeno un minuto. Un aspetto che, va detto, non ha assolutamente delegittimato la sua posizione in patria, visto che proprio lui è stato convocato dalla nazionale argentina durante l’ultima sosta per le nazionali. Anche per potrebbero essere fatti dei ragionamenti, magari per una cessione in prestito che potrebbe dargli modo di mettere minuti nelle gambe.

Impostazioni privacy