Ibrahimovic in dirigenza: c’è l’annuncio sul ritorno in Serie A

Da parte del presidente, l’annuncio in merito al ritorno in Serie A di Zlatan Ibrahimovic, con le parole che fanno sognare i tifosi.

Si è ritirato, ma continua a mostrare un’atleta fuori dal comune, attraverso i video che posta sui social. È stato infatti tempo di abbandonare il terreno da gioco, ma non lo sport e tantomeno il calcio, dove ancora potrebbe ricoprire un ruolo importante, all’interno di una società e in qualità di dirigente.

Serie A, riecco Ibrahimovic – Stopandgoal (La Presse)

Niente di nuovo quando una leggenda ha smesso di giocare a calcio, buttandosi nella nuova esperienza con camicia e giacca, in un ruolo altrettanto importante. Lo stesso che potrebbe ricoprire di nuovo in Serie A, rappresentando un simbolo importantissimo del calcio in Italia e per un club in particolare, come confermato dal presidente di uno dei top club italiani.

Ibrahimovic di nuovo in Serie A da dirigente: l’annuncio

Un futuro al Monza si era ipotizzato per Zlatan Ibrahimovic, vicinissimo a Galliani e alla famiglia Berlusconi.

Però, alla fine, tutto si è concluso con un nulla di fatto, tant’è che Ibrahimovic ha chiuso la carriera con il Milan e punta ora a nuove esperienze, non più da giocatore.

Uno spazio che ritroverebbe ancora al Milan, legato indissolubilmente ai colori rossoneri dopo una gran parte della carriera passata a Milano, sponda rossonera. Ed è il presidente Scaroni ad annunciare le ultime su un futuro da dirigente del Milan proprio di Ibrahimovic.

Scaroni, le parole su Zlatan Ibrahimovic e sul ritorno al Milan

Quelle che seguono, sono le parole di Scaroni, il presidente del Milan che ha parlato del ritorno di Zlatan Ibrahimovic in dirigenza. In occasione dell’Assemblea degli Azionisti del Milan, ecco cos’ha detto Paolo Scaroni: “Ibra fa parte della storia del Milan, ma se farà parte del nuovo Milan, toccherebbe chiederlo a lui. Noi più volte abbiamo mostrato, attraverso la posizione di Cardinale e di Furlani, la grande disponibilità e l’apertura che c’è su di lui. Le porte del Milan, per Ibrahimovic, sono aperte. Bisogna che lui decida in realtà cosa vuole fare da grande. Sta vivendo giustamente un momento di riflessione, però deve prendere una decisione che sarà importante, sia professionale che geografica perché non dimentichiamo che la sua famiglia è svedese”. 

Zlatan Ibrahimovic dirigente del Milan – Stopandgoal (La Presse)

Milan, Scaroni parla anche del nuovo stadio

Ha parlato alla stampa anche del nuovo stadio del Milan, oltre che del tema Ibrahimovic, il presidente Scaroni: “Con piacere vedo che Sala sta muovendo le cose per rimuovere il vincolo. Vi devo essere onesto, ho un certo rammarico per come sono andate le cose perché se il Comune avesse permesso 4 anni fa le cose, avremmo già costruito lo stadio”. 

Impostazioni privacy