La Procura chiede la radiazione – Tuttosport

La Procura chiede la radiazione dopo i fatti che riguardano un calciatore ex Juventus ed ex Serie A.

Il calcio italiano è finito sottosopra e non riguarda solo la vicenda calcioscommesse, che ha tagliato in due il nostro Paese – sportivamente parlando -, considerando che si era pure appena ritagliato uno spazio così importante come quello della candidatura per Euro 2032, confermata con la Turchia per quello che sarà l’Europeo tra nove anni.

FIGC, chiesta la radiazione – Stopandgoal (La Presse)

La vicenda dunque non riguarda neppure una questione sportiva, bensì penale, nelle gravissime accuse per un calciatore ex Juventus che più volte si è difeso sui fatti che lo hanno riguardato in prima persona, denunciato e poi condannato con una pena che è stata patteggiata.

Chiesta la radiazione dalla Procura: il motivo

Radiazione chiesta dalla Procura, secondo quanto annunciato in mattinata da uno dei principali quotidiani italiani che ne ha spiegato la complessa situazione che ha riguardato un ex calciatore della Juventus.

E questa volta non si tratta di calcioscommesse, argomento venuto fuori alla ribalta nel corso delle ultime settimane, bensì di un fatto che va nel penale, sul quale però il calciatore risulterebbe condannato con pena patteggiata, tant’è che sta vivendo una nuova esperienza nel calcio, sempre in Italia, anche se in una categoria inferiore a quella della Serie A con la Juventus.

Il Collegio di Garanzia del Coni, che rappresenta l’organo supremo della Giustizia Sportiva, avrà l’ultima voce in capitolo per il caso di Manolo Portanova, calciatore che fu condannato lo scorso dicembre 2022 per violenza sessuale di gruppo, pena poi patteggiata. E adesso si chiede la radiazione dal calcio, con il quotidiano italiano che ne ha spiegato i fatti.

Portanova, chiesta la radiazione: la notizia sull’ex Juventus

Adesso, Manolo Portanova, gioca per la Reggiana. In Serie B, nel club allenato da Alessandro Nesta, ma secondo quanto riferito da Tuttosport, la Procura potrebbe chiedere la radiazione. Da qui il ricorso al Collegio di Garanzia del CONI che stabilirà cosa succederà con il suo futuro, che potrebbe essere ancora nel calcio, ma lontano da quello italiano.

La vicenda riguarda la denuncia per presunti fatti che sarebbero accaduti nel corso di una notte del 30 maggio 2021 quando, in un appartamento della città di Siena, assieme ad alcune altre persone, avrebbe compiuto uno stupro di gruppo. Vicenda che, secondo la Procura, dovrebbe avere una ripercussione anche nella vita calcistica del calciatore ex Juventus.

La Procura chiede la radiazione per Portanova – Stopandgoal (La Presse)

Portanova, chiesta la radiazione: si valuta l’addio per l’estero

Si valuta l’addio dal calcio in Italia per l’estero per Manolo Portanova, sempre secondo quanto riportato dalla stessa fonte. La Reggiana ha bisogno come il pane di un calciatore del suo livello ma, considerata quella che è la sua situazione, all’estero potrebbe dimenticare per sempre questa vicenda. Tra le ipotesi per il futuro, si vocifera che Portanova possa trasferirsi infatti all’estero. Le soluzioni per lui sono o in Francia o in Turchia, ma adesso si aspetta la sentenza dopo il ricorso della Procura per la sua radiazione, al Collegio di Garanzia.

Manolo Portanova – Stopandgoal (La Presse)
Impostazioni privacy