Ora è ufficiale: il club ripartirà dalla Serie D

Dopo un’estate all’insegna dell’incertezza e del (possibile) fallimento, proprio quando nessuno più se l’aspettava, è arrivata la svolta decisiva che ha salvato il futuro sportivo e societario del club. 

D’un tratto si è passati dal niente al tutto, ed anche se la categoria non rende giustizia a quanto effettivamente conquistato l’anno scorso sul campo, la piazza è pronta a sostenere la squadra anche in Serie D.

Serie D
Ora è ufficiale, il club ripartirà dalla Serie D (LaPresse) – stopandgoal.net

Si è dunque giunti finalmente all’epilogo di una storia che avrebbe potuto vedere scomparire una delle realtà più importanti del calcio italiano, ma che per fortuna è stata salvata per la gioia non solo dei tifosi, ma anche di tutti gli appassionati di questo sport.

Il club verso l’iscrizione al prossimo campionato: ripartirà dalla Serie D

Il club viaggia spedito verso l’iscrizione al prossimo campionato di Serie D. Contro ogni pronostico, dunque, la società è riuscita a rialzare la china e salvarsi, grazie anche all’aiuto di un gruppo di investitori che hanno deciso di puntare tanto su questo progetto sportivo, con l’obiettivo di ridare lustro ad una piazza importante come questa.

E’ stata dunque finalmente raggiunta la luce infondo al tunnel dalla nuova Reggina, che solo qualche giorno fa ha anche conosciuto la sua nuova società. Nel corso di questi mesi tanti investitori si sono contesi il posto, ma alla fine ha avuto la meglio l’ambizione e le idee di Salvatore Minniti, oggi per l’appunto diventato il presidente del club granata, e dei soci fondatori Antonio Ballarino, Alice Ballarino e Marika Ballarino. Fatto passi importanti a livello societari, la Reggina li deve tornare a fare ora anche a livello sportivo, e la nuova proprietà è partita subito col piede giusto.

Stando infatti a quanto riportato da TMW, la nuova società granata ha anche presentato la domanda d’iscrizione, in sovrannumero, alla prossima Serie D. Al momento, però, questa non può essere ancora accettata perché mancante di un ultimo importante documento, ma non dovrebbero esserci problemi.

La Reggina ripartirà dalla Serie D: ecco cosa manca per l’ufficialità

La nuova Reggina ha dunque presentato la domanda d’iscrizione alla prossima Serie D, ma al momento la documentazione del club granata è incompleta.

Alla società di Minniti manca infatti un ultimo documento che dovrà essergli concesso dal Sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà, che domani verrà inevitabilmente pressato affinché tutto possa essere depositato nei termini ultimi stabili dalla Lega Dilettanti.

Reggina Serie D domanda d'iscrizione
La Reggina ha presentato domanda d’iscrizione alla prossima Serie D (LaPresse) – stopandgoal.net

La Reggina non corre rischi: c’è tempo fino a domani alle 11

Al Sindaco Falcomatà la Reggina metterà sicuramente pressa domani mattina per ottenere questo fantomatico documento mancante, ma stando a quanto appreso dalla redazione di TMW il club non correrebbe alcun rischio, anche perché c’è tempo di depositare tutto in Lega fino alle 11 di domani mattina.

Reggina Serie D
La Reggina ha tempo fino alle 11 di domani per depositare tutti i documenti in Lega (LaPresse) – stopandgoal.net

 

Impostazioni privacy