Serie A, presidente accusato di corruzione: annuncio dell’avvocato

Una nuova bufera giudiziaria ha travolto un club di Serie A, il cui presidente è stato addirittura accusato di corruzione. Aspetto, questo, che nuove decisamente alla credibilità non solo del soggetto stesso, ma anche alla nome del club, che inevitabilmente ora rischia qualche ripercussione.

In attesa che il diretto interessato faccia luce sulla questione, esponendosi pubblicamente, l’avvocato del club è uscito allo scoperto in una recente conversazione cercando un pò di mettere ordine alla faccenda. 

Presidente accuse
Serie A, presidente accusato di corruzione (LaPresse) – stopandgoal.net

Da capire ora quali potrebbero essere le conseguenze del caso, con i tifosi che ovviamente sperano che la faccenda possa risolversi il prima possibile senza troppi problemi.

Presidente accusato di corruzione: nuovo terremoto in Serie A

Dopo il caso scommesse la Serie A è stata travolta da un’altra questione che non è assolutamente da sottovalutare, spuntata fuori ad anni di distanza dall’avvenimento dell’episodio incriminato. Stando alle ultime notizie, infatti, il presidente sarebbe stato accusato di corruzione, con la Procura che avrebbe anche avviato un indagine nei suoi confronti che rischierebbe di avere pesanti ripercussioni anche sul club.

Da capire come la faccenda si evolverà da qui ai prossimi giorni, ma il President non è l’unica figura di spicco coinvolta in questa situazione tanto scomoda quanto anomala, che i tifosi del club ovviamente sperano possa risolversi il prima possibile e senza troppi problemi considerate anche le difficoltà di campo che la squadra starebbe attraversando in questo inizio di stagione.

Stando dunque a quanto riportato da Il Corriere della Sera, è il presidente della Salernitana Danilo Iervolino quello indagato in questo giorni dalla Procura di Napoli per corruzione.  Come anticipato, oltre al numero uno dei granata sarebbero coinvolti anche altre sei persone, per fatti che risalgono addirittura al 2018.

Salernitana, Iervolino accusato di corruzione: il fatto

Danilo Iervolino è indagato dalla Procura di Napoli per concorso in corruzione aggravata. Come detto i fatti risalgono al 2018, quando il patronato Encallnpal si scisse in Encal-Cisal e Inpal così da mantenere un determinato status per avere accesso diretto alle sovvenzioni pubbliche. Essenzialmente, stando a quanto ricostruito da Il Corriere della Sera, il segretario generale della Cisal, Francesco Cavallaro, avrebbe corrotto il segretario generale del ministerio del Lavoro Concetta Ferrari.

In cambio del favore chiestogli, Cavallaro avrebbe offerto l’assunzione del figlio della Ferrari come docente dell’Università Telematica Pegaso, durante quel periodo ancora di proprietà di Danilo Iervolino.

Salernitana Iervolino
La Procura di Napoli apre un’indagine contro Iervolino per corruzione aggravata (LaPresse) – stopandgoal.net

Cosa rischia la Salernitana? Le ultime

A fronte di quanto sta succedendo, è inevitabile che i tifosi della Salernitana immagino il peggio per il loro club. Stando a fonti vicine alla società campana, però, i granata non dovrebbero alla fine rischiare nulla di particolare, visto che si tratterebbe di una faccenda vecchia e stravecchia, fra l’altro già stigmatizzata, ma usare il condizionale in questi casi è sempre la soluzione migliore.

Salernitana Iervolino
La Salernitana rischia poco o nulla da questa faccenda (LaPresse) – stopandgaol.net
Impostazioni privacy