Shock dopo lo scandalo: la Procura Generale chiede la radiazione

Il calcio italiano è ancora al centro di nuovi scandali che creano ulteriore caos: ora la Procura Generale ha chiesto la radiazione.

Sono settimane molto complesse per il calcio italiano che sta attraversando un momento di caos totale. La vicenda scommesse ha preso il posto del calcio giocato e ha creato tante difficoltà a tutti i calciatori coinvolti, nonché a tutte le squadre proprietarie dei cartellini dei suddetti calciatori.

FIGC radiazione Portanova
FIGC (LaPresse) – stopandgoal.net 19102023

Ma non c’è solo il calcioscommesse a creare scandalo nel calcio italiano. Esistono vicende vecchie che non sono ancora state del tutto risolte e rischiano di portare ulteriori danni nel giro di pochi giorni.

Scandalo nel calcio italiano: ora rischia la radiazione

Il calcio italiano è coinvolto in vicende che possono diventare molto complesse con l’interessamento della giustizia ordinaria. Non si tratta di un caso “tranquillamente” gestibile dalla FIGC e dalla Procura Federale, come è successo con Pogba, e non si parla nemmeno di vicende come il calcioscommesse che stanno, ora, attanagliando la Serie A.

Il caos è in piedi da diversi mesi, sin dalla fine della passata stagione, e ha creato situazioni compromettenti sia alle squadre che alle persone coinvolte in uno scandalo con pochissimi precedenti.

Secondo le ultime notizie, la Procura Generale ha presentato ricorso contro la decisione del Tribunale e chiede la radiazione immediata del calciatore.

Portanova di nuovo nel caos: chiesta la radiazione

Il caso Manolo Portanova tiene ancora banco nella giustizia italiana. La situazione in cui è coinvolto rischia di portare ulteriori problemi al calciatore che era già stato condannato a sei anni per violenza sessuale.

Nonostante la condanna di Portanova e di alcuni suoi conoscenti per uno scandaloso caso di violenza sessuale di gruppo ai danni di una studentessa di 20, il calciatore era tornato in campo in estate. Il Tribunale Federale Nazionale della FIGC, infatti, si era dichiarato incompetente sul caso.

Ora, però, la situazione è tornata a galla. Potrebbe complicarsi ancora di più la situazione del calciatore di proprietà del Genoa, in prestito alla Reggiana. La Procura Generale dello Sport ha presentato ricorso al Collegio di Garanzia dello Sport chiedendo 5 anni di squalifica e proposta di radiazione dal mondo del calcio.

Squalifica Manolo Portanova
Squalifica Manolo Portanova (LaPresse) – stopandgoal.net 19102023

Radiazione Portanova: presentato appello

Nella giornata di oggi il procuratore generale dello sport Ugo Taucer e il procuratore nazionale Marco Ieradi hanno presentato appello alla Cassazione della giustizia sportiva italiana chiedendo sanzioni durissime per il calciatore.

Radiazione Manolo Portanova
Radiazione Manolo Portanova (LaPresse) – stopandgoal.net 19102023

Con il ricorso in appello si vuole ritenere priva di effetto la precedente decisione. E soprattutto si intende aggravare la responsabilità disciplinare del giocatore che, nonostante la sentenza di condanna in prima grado (avvenuta lo scorso 6 dicembre 2022), sta continuando a giocare con continuità nella Reggiana.

Impostazioni privacy