Addio a zero alla Juventus: firma col ‘nemico’

La strada sembra ormai tracciata e Giuntoli ha due opportunità: cessione ad un passo, la Juve ha in mano il sostituto. 

Profilo basso, pochi annunci, ma una speranza chiara, che spinge Allegri a lavorare e Giuntoli a capire come sbloccare il mercato. La Juve ha in mente un piano per gennaio, che prevede solo innesti mirati a migliorare la rosa senza grossi esborsi economici.

juve cessione rugani mercato lazio
Cristiano Giuntoli, direttore della Juve (Stopandgoal.net) – LaPresse

Tutto dipenderà quindi dalle opportunità che offre il mercato, ma anche da un serie di valutazioni che potrebbero cambiare il volto della squadra. Alcuni elementi sembrano al momento trovare poco spazio, e incassano richieste che potrebbero sbloccare il mercato in uscita, trasformandosi in un budget da consegnare nelle mani di Giuntoli.

Il direttore valuta infatti le posizioni dei calciatori in scadenza, convinto di poter gestire la situazione già a gennaio per evitare di perderli a zero. Daniele Rugani è fra i calciatori che potrebbero cercare spazio altrove, e sarebbero due i club al momento interessati al difensore. La Juve sarebbe quindi pronta a fare il prezzo senza chiedere cifre enormi, ed ha già in mano il sostituto. Si tratta di un pallino del direttore bianconero, che ha già avviato i contatti e sarebbe pronto al blitz.

Juve, lotta a due per Rugani: c’è già il nome del sostituto

Daniele Rugani è uno dei fedelissimi di Allegri. Un calciatore apprezzato per la sua capacità di accettare le decisioni del tecnico e di farsi trovare pronto. Lo spazio per lui però, anche in questa stagione, sembra poco, e con il contratto in scadenza e qualche club che bussa, Giuntoli valuta l’opportunità di monetizzare a gennaio.

La Lazio sarebbe sulle tracce di un centrale che piace a Sarri e che nella capitale troverebbe sicuramente spazio. Anche la Fiorentina valuta l’opportunità di inserirsi nella corsa, e da Torino aprono, convinti i poter fare cassa per reinvestire la somma in arrivo dall’eventuale cessione.

Rugani cessione juve Thiago Djalò
Daniele Rugani, difensore della Juve (Stopandgoal.net) – LaPresse

Giuntoli avrebbe in mente di vendere il calciatore e di tentare il colpo su un elemento che piace a molti grandi club in Europa, e che ha il contratto in scadenza proprio a giugno del 2024. La Juve vorrebbe arrivare prima di tutti, provare ad anticipare i tempi versando una piccola somma a gennaio per accontentare il Lille, e bruciare la concorrenza.

L’obiettivo, neanche troppo nascosto, è Thiago Djalò. L’ex Milan trovò poco spazio nella sua esperienza in Serie A, è reduce da un brutto infortunio, ma ha confermato di essere un calciatore affidabile e pronto per la Serie A. Ecco perché a parametro zero l’ex Milan è più che una idea, e l’opportunità di cedere Rugani per arrivare al difensore stuzzica Giuntoli, pronto al primo grande colpo della sua gestione in bianconero.

Impostazioni privacy