Visite mediche fatte e passate, ma salta il trasferimento: il motivo

Incredibile quanto successo ieri nelle ultime ore di calciomercato per un top club europeo. In procinto di mettere a segno l’ultimo colpo importante della sua estate, la dirigenza aveva organizzato tutto alla perfezione per l’arrivo in città del giocatore.

Accolto infatti da alcuni rappresentati all’aeroporto, il ragazzo si è diretto presso lo studio medico del club per svolgere il solito iter necessario di visite mediche per ottenere l’idoneità sportiva che gli avrebbe permesso di firmare poi il contratto.

Calciomercato affare saltato
Svolte visite mediche e passate, ma l’affare è saltato (LaPresse) – stopandgoal.net

Sembrava tutto fatto, il nuovo acquisto aveva anche visitato il centro sportivo posando con la sua nuova maglia, ma qualcosa all’ultimo pare abbia cambiato le carte in tavola. Mancava davvero solo l’ufficialità ma questo trasferimento all’ultimo è saltato, aggiungendosi così alla folta lista di episodi simili avvenuti durante questo calciomercato.

Salta all’ultimo il trasferimento: aveva anche passato le visite mediche

Queste sono quelle storie di calciomercato che fanno rimanere l’amaro in bocca ai tifosi. Nelle ultimissime ore della sessione appena conclusasi, infatti, quasi facendo una corsa contro il tempo il top club europeo era riuscito a mettere a segno, o almeno così si pensava, l’ultimo importante colpo della sua estate.

Dopo settimane intense di trattative, la dirigenza era finalmente riuscita a raggiungere in extremis l’accordo col club sulle cifre del cartellino del ragazzo, ma qualcosa sembra essere andato storto nei passaggi finali di quest’operazione. Il giocatore era anche atterrato in città svolgendo le visite mediche col club, passandole fra l’altro, ma alla fine non è mai stato ufficializzato nero su bianco quanto accordato. Essenzialmente il contratto non è mai stato firmato, nonostante tutto, e questo rappresenta essere sicuramente una delle beffe più incredibili di questo calciomercato.

Stando dunque a quanto raccontato da Daniele Mari sul proprio Twitter, il Bayern Monaco non è riuscito a concludere l’affare Palhinha con il Fulham. Come anticipato, centrocampista portoghese ex Sporting aveva svolto tutto l’iter necessario per diventare un nuovo giocatore dei bavaresi, ma a sorpresa i Cottagers sono tornati sui loro passi facendo saltare tutto e scaturendo l’ira dei campioni di Germania. Il motivo.

Bayern, salta Palhinha per colpa del Fulham: il motivo

Oggi Palhinha sarebbe dovuto essere un nuovo giocatore del Bayern Monaco, ma il Fulham ha fatto saltare tutto. Fra i due club era stato anche raggiunto un principio d’accordo per il trasferimento in Baviera del centrocampista portoghese per ben 65 milioni di euro, ma nonostante questo i Cottagers hanno immediatamente richiamato a Londra il giocatore cancellando la cessione.

Perché ciò? Essenzialmente il Fulham non aveva trovato un sostituto all’altezza di Palhinha nelle ultime ore di calciomercato. Un motivo assurdo ma che ha tutte le ragioni per essere rispettato, visto che lo stesso ragionamento lo aveva fatto lo stesso Bayern con l’Inter nelle operazioni con Pavard.

Calciomercato Bayern Monaco Palhinha
Salta Palhinha al Bayern per volontà del Fulham, che non ha trovato un sostituto (Ansa foto) – stopandgoal.net

Bayern, doppia beffa: manca anche un difensore adesso

Oltre a Palhinha il Bayern Monaco si ritrova ad oggi anche con un difensore in meno. Dopo aver ceduto Pavard all’Inter, per l’appunto, il club bavarese non è riuscito a chiudere nessuna operazione per sostituire il francese in questo calciomercato. Un ultimo giorno di sessione particolarmente caotico quello dunque vissuto dalle parti di Monaco di Baviera, che sicuramente verrà al più presto dimenticato.

Calciomercato Bayern Monaco sostituto Pavard
Doppia beffa, il Bayern non ha neanche chiuso per il sostituto di Pavard (LaPresse) – stopandgoal.net
Impostazioni privacy