Calciomercato, affare Milan-Juventus: scambio di prestiti

I due club riflettono ma l’idea è clamorosa: Milan e Juventus hanno in mente un grosso scambio con nomi importanti. 

Meno di 10 giorni, poi le porte del calciomercato si chiuderanno in una sessione che ha regalato colpi di scena e interessanti movimenti.

Pioli milan juve kean Saelemaekers
Stefano Pioli chiede un rinforzo, possibile scambio con la Juve (Stopandgoal.net) – LaPresse

Mentre il campo ha già iniziato a dare indicazioni, c’è chi prova a completare l’organico spulciando fra gli scontenti e i calciatori con i bagagli in mano. L’obiettivo è fare in fretta. In alcuni casi anche rivedere i piani, ma soprattutto frasi trovare pronti in una fase in cui fare punti, ed essere già competitivi, può dare un vantaggio non da poco. Giuntoli si muove quindi a fari spenti, non ha accantonato l’idea di arrivare a Lukaku e soprattutto Berardi, ma si scontra con valutazioni alte e soprattutto con il tempo.

Sono le occasioni quindi a dettare le prossime mosse, così come un budget che non permette grandissimi colpi, e questi fattori fanno la differenza nelle scelte del direttore ex Napoli. La caccia ai rinforzi, però, è ancora aperta, e l’occasione per tentare il colpo, senza grossi esborsi economici, la offre il Milan. L’idea inizia a diventare concreta, stuzzica tanto Pioli quanto Allegri, e nelle prossime ore potrebbe trasformarsi in un vero e proprio incontro per verificare la fattibilità di una operazione per certi versi clamorosa.

Juve e Milan cercano l’accordo: ok allo scambio

Pioli è stato chiaro, ha fatto i nomi dei partenti e di chi vorrebbe al suo fianco per la prossima stagione. L’obiettivo, per chiudere un mercato molto interessante, è trovare un vice Giroud, ma la soluzione interna non convince.

Saelemaekers Juve Kean Milan
Saelemaekers potrebbe andare alla Juve in cambio di Kean (AnsaFoto) – stopangoal.net

Origi non è infatti fra i preferiti dall’allenatore ma spinge per restare a Milano, mentre Colombo, che a Pioli piace e non poco, vorrebbe accasarsi altrove per giocare di più. Queste valutazioni hanno spinto il club ad accontentare la giovane punta e allo stesso tempo a sondare la Juve per tentare di avere Moise Kean. Al netto delle smentite, e delle spiegazioni sull’assenza dell’attaccante contro l’Udinese, arrivano però conferme.

L’idea sarebbe quella di proporre a Giuntoli uno scambio, e la Juve accetterebbe un calciatore con le caratteristiche molto care a Max Allegri. Alexis Saelemaekers ha esperienza in Serie A, può muoversi sia da esterno di fascia che da centrocampista e soprattutto è bravo negli inserimenti, vero motore di una Juve nuova vista all’opera contro l’Udinese.

L’idea potrebbe quindi trasformarsi in una serie di telefonate fra club in ottimi rapporti. Lo scambio di prestiti consentirebbe infatti a Milan e Juve di completare l’organico senza spendere grosse cifre, e Giuntoli potrebbe a quel punto valutare altre operazioni per una Juve che prende forma in maniera interessante.

Impostazioni privacy