Calciomercato, De Zerbi lascia il Brighton: allenerà una big

Roberto De Zerbi sta entusiasmando tutti alla guida del Brighton. Terzo posto in Premier League, ma può dire addio: l’erede perfetto

Un lavoro da urlo per l’allenatore italiano, Roberto De Zerbi, che sta guidando alla grande il Brighton. Dalla qualificazione all’Europa League al terzo posto attuale in Premier League: l’ex Sassuolo sta stupendo davvero tutti con le trame del suo gioco davvero spumeggiante. Tanti giovani talenti si stanno mettendo in mostra in queste settimane attirando i forti interessamenti delle big d’Europa. Ora anche lui può lasciare il Brighton per una big.

De Zerbi erede top club
De Zerbi erede top club, ecco dove potrà allenare – Lapresse – stopandgoal.net

Il suo calcio sta entusiasmando tutti gli appassionati di calcio. Partito da Palermo con un esonero, De Zerbi si è consolidato in Serie A alla guida del Sassuolo. Dopo la toccata e fuga in Ucraina per poi dire addio a causa dello scoppio della guerra, ha trovato una sistemazione ottimale alla guida del Brighton. In questi mesi l’allenatore italiano ha potuto lavorare alla grande continuando così a stupire tutti con il terzo posto in classifica. Attualmente il Brighton è considerato la sorpresa del campionato inglese sbalordendo tutti contro le big della Premier.

Calciomercato, addio De Zerbi: è l’erede designato

Nelle ultime ore il suo profilo è stato accostato anche alla big d’Europa. Un riconoscimento davvero importante per un allenatore che si è fatto strada lavorando prettamente sul campo infondendo le proprie idee ai suoi giocatori.

De Zerbi erede top club
De Zerbi erede top club, ecco dove potrà allenare – Lapresse – stopandgoal.net

Come svelato dall’emittente spagnola, Cadena SER, per il post Carlo Ancelotti al Real Madrid è venuto a galla anche il nome dell’allenatore italiano Roberto De Zerbi. Un’opzione da monitorare attentamente con i blancos che potrebbero continuare a parlare in italiano. Una guida tecnica suggestiva per far esaltare i top player delle merengues inserendoli in un contesto di squadra ben delineato.

De Zerbi vorrebbe così provare una nuova avventura suggestiva. La gavetta gli sta portando frutti saporiti, ma ora il suo futuro potrebbe essere in una big d’Europa per provare a vincere qualcosa di consistente a livello internazionale. Il Real Madrid sarebbe un punto d’arrivo glorioso per poi fare da rampa di lancio per il futuro con la passione di sempre che non calerà mai. Un appassionato di calcio in tutte le sue forme: ora De Zerbi potrebbe essere l’erede designato di Carlo Ancelotti. Quest’ultimo è pronto a guida la Nazionale brasiliana con un incarico davvero speciale dopo tante indiscrezioni circolate negli ultimi mesi.

Impostazioni privacy