Calciomercato, ritorna Mancini: l’annuncio a breve

L’ormai ex CT della Nazionale italiana e campione in carica dell’ultimo Europeo, è pronto al suo ritorno, con annuncio a breve.

Un ritorno nell’immediato, anche un po’ a sorpresa, considerando quelle che erano le notizie che erano emerse dopo le sue dimissioni che hanno scosso il calcio italiano a poche settimane dalle prime sfide di settembre dell’Italia.

Roberto Mancini – Stopandgoal (La Presse)

Con Luciano Spalletti che è stato praticamente ufficializzato dalla FIGC attraverso i post social e i comunicati sul sito ufficiale della Federazione italiana, adesso il dimissionario Mancini riparte subito, ritornando in gioco nell’immediato. Secondo quanto riportato in mattinata da Nicolò Schira, collega ed esperto di calciomercato, sarebbe conclusa la trattativa con annuncio a breve di quello che è il ritorno in panchina dell’ex Inter e Manchester City.

Mancini ritorna subito, l’annuncio sull’ex CT dell’Italia

Aveva rassegnato le sue dimissioni, non senza polemiche tra lui e Gravina, per le dichiarazioni pubbliche al momento del suo addio dall’Italia.

Gravina ha subìto scelto poi l’uomo giusto per la Nazionale italiana, affidando il progetto tecnico fino al 2026 all’allenatore vincente dell’ultimo Scudetto del Napoli, in Serie A, nella stagione brillante che è venuta fuori nel 2022/2023 in azzurro.

Dall’azzurro Napoli a quello dell’Italia, Nazionale che era rimasta “orfana” del proprio CT. E adesso, ancora sotto il ruolo di Commissario Tecnico, ritorna ad allenare Roberto Mancini. La destinazione è quella saudita, perché sarà il nuovo CT dell’Arabia Saudita.

Mancini in Arabia Saudita: i dettagli sul suo approdo da CT

Era già successo di vedere un tecnico europeo sulla panchina dell’Arabia Saudita, il calcio arabo sta tentando la sua crescita attraverso quelle che sono le scelte che sta facendo sul mercato, per dare una mano al movimento saudita nel mondo del calcio.

Roberto Mancini è la scelta come nuovo CT dell’Arabia Saudita e il progetto potrebbe essere a lunghissimo termine, considerando quelle che sono le sensazioni verso il 2030. L’Arabia Saudita ha voglia di andare verso il Mondiale del 2030, con Mancini che dovrà non solo raggiungere l’obiettivo del Mondiale del 2026 dopo averlo perso con la Nazionale italiana nel 2022 per mano della Macedonia nel play-off spareggio, ma dovrà – in caso poi di conferma – essere protagonista del Mondiale che sarà in Arabia Saudita tra praticamente sette anni.

Roberto Mancini Arabia – Stopandgoal (La Presse)

Mancini subito in panchina: cifre da capogiro per il CT

Cifre da capogiro perché, fino al 2026, andrebbe a guadagnare una cifra complessiva di ben 90 milioni di euro, Roberto Mancini. Qualcuno tra i media ha ipotizzato che dietro le dimissioni, ci fosse già l’interesse di allenare, a queste cifre, la Nazionale araba.

Roberto Mancini Arabia Saudita – Stopandgoal (La Presse)
Impostazioni privacy