Caso Pogba, giovedì la sentenza: risarcimento folle per la Juventus

Il caso Pogba non è ancora sato risolto definitivamente per la Juventus: giovedì ci sarà la sentenza e poi un ‘risarcimento’ importante.

Il centrocampista bianconero è stato momentaneamente sospeso per i problemi causati dalle analisi che hanno riscontrato valori irregolari di testosterone e che hanno compromesso la sua stagione. Il caos che si è scatenato intorno al centrocampista francese ha portato solo danni al club che, ora, si trova costretto ad avere un calciatore in meno in rosa e a dover attendere mesi prima di porre rimedio.

Squalifica Pogba doping
Squalifica Pogba doping (LaPresse) – stopandgoal.net 03102023

La situazione legata a Pogba è ancora in divenire e potrebbe portare a numerosi ulteriori problemi nel giro di pochi giorni.

Doping Pogba: situazione in divenire, ecco cosa succede

La Juventus è ancora alle prese con il caso di doping che ha coinvolto Paul Pogba. Il centrocampista francese sembrava essere tornato in buona forma dopo una stagione molto complicata e nelle prime partite stagionali aveva mostrato di nuovo stralci del suo talento. Come un fulmine a ciel sereno, però, poco più di un mese fa è stato squalificato.

Le analisi di Pogba hanno fatto riscontrare un valore troppo alto di testosterone che, secondo il regolamento medico-sportivo, ha alterato le prestazioni del francese. Per questo motivo è stata decisa una maxi squalifica.

Il caso Pogba è ancora in divenire e presto potrebbe portare a ulteriori novità importantissime, che riguardano anche la Juventus come club.

Squalifica Pogba: giovedì le controanalisi e la sentenza

Il Tribunale Nazionale Antidoping ha deciso per la squalifica di Paul Pogba dopo i risultati delle prime analisi. Il centrocampista francese è stato immediatamente escluso dal gruppo bianconero, causando anche un enorme danno sportivo alla squadra di Masssimiliano Allegri.

Pogba si dice innocente e i suoi legali hanno chiesto le controanalisi per avere il quadro completo della situazione. Giovedì saranno resi noti i risultati delle controanalisi e si deciderà definitivamente sulla sua situazione.

La Gazzetta dello Sport riferisce che la procura antidoping può richiedere l’archiviazione del caso o il deferimento del calciatore. In alternativa può chiedere anche una sanzione definitiva per Pogba, che sarebbe inferiore alla pena massima di 4 anni. Ma Pogba dirà addio alla Juve con effetto immediato e poi a gennaio si andrà sul mercato a cercare il suo sostituto.

Sentenza caso doping Pogba
Sentenza caso doping Pogba (LaPresse) – stopandgoal.net 03102023

Addio Pogba alla Juventus: ‘risarcimento’ di 30 milioni

L’addio di Pogba alla Juventus avverrà attraverso la rescissione del contratto che porterà una sorta di “risarcimento” di 30 milioni di euro. La Juve andrà a risparmiare una cifra importantissima sull’ingaggio che avrebbe dovuto garantire al francese e poi quegli stessi soldi li impegnerà su un altro centrocampista.

Paul Pogba
Paul Pogba (LaPresse) – stopandgoal.net 03102023

Giovedì si conoscerà definitivamente il futuro di Pogba e quello della Juventus. Da quel momento in poi Giuntoli, Manna e l’area sportiva si metteranno alla ricerca di un nome nuovo da prendere a gennaio.

Impostazioni privacy