Champions League, cambiano le partite in chiaro: tutti i match a disposizione

Sono state ufficializzate le scelte delle emittenti che trasmettono la Champions League: ecco quali saranno le partite in chiaro.

Tutto pronto per il ritorno della competizione più importante e seguita al mondo, la Champions League. Dopo la cerimonia, sempre emozionante, dei sorteggi, per quest’ultima edizione con il format ‘tradizionale’ a 32 squadre, la competizione può cominciare.

Dalla terza settimana di settembre si torna in campo, e quattro club italiani proveranno a fare di tutto per arrivare a Wembley. Stavolta l’impresa sarà inseguita da Napoli, Inter, Milan e Lazio.

Champions League in chiaro
Champions League, quali partite saranno trasmesse in chiaro? (Ansa) – Stopandgoal.net

Come sempre i tifosi e gli appassionati in questi giorni si stanno affannando per studiare il calendario e scoprire su quale piattaforma verrà trasmessa la partita della loro squadra del cuore, con la consapevolezza che almeno sei big match con protagoniste le italiane saranno trasmesse in chiaro sulle reti Mediaset.

La scelta è stata fatta. Dopo che i calendari sono stati ufficialmente stilati dall’Uefa, le emittenti che hanno acquisito i diritti per trasmettere la Champions hanno potuto lavorare sulla programmazione. In questa fase, Mediaset ha comunicato in maniera rapida quali saranno le sei partite che verranno trasmesse in chiaro, per la gioia dei tantissimi tifosi impossibilitati a sottoscrivere un ulteriore abbonamento. E tra le gare scelte non mancano le sorprese.

Ad aprire le danze, ad esempio, sarà la ‘cenerentola’ tra le italiane in questa edizione, la Lazio di Maurizio Sarri. L’esordio per la squadra capitolina è in programma il 19 settembre allo Stadio Olimpico di Roma, immediatamente con un big match fondamentale per il primo posto nel girone: quello con l’Atletico Madrid del Cholo Simeone, un uomo che all’Olimpico era di casa quando vestiva proprio la maglia biancoceleste.

Champions League, partite in chiaro: il calendario completo

Essendo sei le partite che verranno trasmesse in chiaro da Mediaset, e quattro le squadre italiane che partecipano alla competizione, inevitabilmente non tutte riceveranno lo stesso trattamento. Due squadre saranno trasmesse per due volte, due squadre solo per una. I tifosi della Lazio, ad esempio, dovranno accontentarsi di assistere solo alla gara con i Colchoneros.

Stesso discorso per i supporter del Napoli. L’unica partita dei partenopei trasmessa in chiaro sarà infatti quella del terzo turno contro l’Union Berlino in Germania, in programma il prossimo 24 ottobre.

Partite in chiaro Champions League
Champions League, le partite in chiaro in Italia: scelte clamorose (Ansa) – Stopandgoal.net

Potranno assistere invece a due partite della propria squadra del cuore i tifosi di Inter e Milan. I nerazzurri di Inzaghi, vice campioni in carica, esordiranno in chiaro il 3 ottobre, durante la seconda giornata, quando dovranno ospitare a San Siro il Benfica, sconfitto lo scorso anno ai quarti di finale. Torneranno quindi su Canale 5 direttamente per l’ultima giornata del girone, il 12 dicembre, sempre a San Siro con la Real Sociedad.

Per quanto riguarda le gare dei rossoneri, invece, la scelta è ricaduta su quella del 7 novembre, il big match al Meazza tra gli uomini di Pioli e il Paris Saint-Germain di Luis Enrique e Mbappé, e infine sulla gara del 28 novembre che vedrà la squadra italiana impegnata in un confronto, probabilmente decisivo, con i tedeschi del Borussia Dortmund.