Inchiesta Juve: ergastolo sportivo, grande ingiustizia

Arrivano novità importanti e deludenti per il mondo Juventus. Perché ci sono delle notizie che riguardano il futuro della società che ora rischia veramente grosso.

Il trattamento non sembra dei migliori e giusto e per questo motivo ora tornano le grandi polemiche attorno a ciò che è accaduto al mondo dei bianconeri. Una situazione sempre più difficile da gestire che può portare dei problemi.

Juventus infortuni Pogba Gatti condizioni
Inchiesta Juve: ergastolo sportivo, grande ingiustizia (Foto LaPresse) – stopandgoal.net

Bisognerà capire come si concluderà questa vicenda per la Juventus che rischia seriamente di finire nei guai in vista del futuro. Perché non è ancora tutto deciso e per il futuro possono arrivare nuove sanzioni.

Sanzioni Juventus: altra ingiustizia

La sensazione ormai sembra essere quella che la Juventus deve fare i conti contro una serie di ingiustizie per aver commesso degli errori anche importanti, chiaro, ma che non sembrano essere trattati tutti i club allo stesso modo, compreso quello bianconero. Lo scorso anno si è concluso tra campo e procure con i continui cambi di sanzioni che hanno messo in difficoltà evidente il club e i giocatori in campo che hanno condotto una stagione strana e altalenante.

Intanto, la vicenda che ha coinvolto la Juve in un mondo buio la scorsa stagione riguarda il caso plusvalenze e stipendi con l’inchiesta Prisma che si è dimostrata essere una dei grandi sbagli della storia della società bianconera che ha pagato. Quest’anno è arrivata l’esclusione dall’Europa ed è costata caro la classifica in Serie A senza poter qualificarsi in Champions League. Una situazione che pesa anche a livello economico.

La storia di questa vicenda fatta di indagini e accuse ha messo in cattiva luce la Juventus e i suoi dirigenti che sono finiti di continuo in prima prima pagina e nell’occhio del ciclone. Tutto questo senza nemmeno lo straccio di un’udienza preliminare.

Juventus: ergastolo sportivo per club e dirigenti

Non è stato un periodo facile quello della Juventus che ha dovuto fare i conti con la Giustizia Sportiva accanita contro il club bianconero e i suoi ex dirigenti ormai, che sarebbero stati puniti con un ergastolo sportivo allontanati dal mondo del calcio.

Ora la Juve chiede che sia fatta chiarezza su tutta questa vicenda che continua a tormentare tutti attorno al popolo bianconero.

Inchiesta Prisma
Inchiesta Prisma

Processo Juventus: tempi lunghi

I pm di Roma non si discosteranno dalle conclusioni tratte dall’ufficio di Torino e ci potrebbe essere un allungamento dei tempi. Al momento la Giustizia a Roma non vive una situazione facile e per questo motivo potrebbero essere mandati in prescrizione di 15 o 20 anni queste vicende della Juve.

Impostazioni privacy